In quest’articolo: Lo spettacolo avrà inizio alle ore 9:30, quando la Luna oscurerà il Sole perdendo ben il 70% della sua luminosità…Ecco le precauzioni per osservarlo in sicurezza

eclissi

[dropcap]E[/dropcap]clissi Solare: Unica nel suo genere, è l’Eclissi Solare che si verificherà venerdì 20 Marzo 2015, evento che si ripeterà soltanto nel 2026 con buio totale in Islanda. A partire dalle 09:30 circa la Luna lo oscurerà il sole e per qualche minuto nel nord dell’Europa l’eclissi  sarà totale e per lunghissimi secondi l’astro scomparirà del tutto.

In Italia avremo la possibilità di vedere un’eclissi parziale ma comunque eccezionale perché arriveremo a cogliere circa 70 per cento del fenomeno e quindi le ombre avvolgeranno bene la nostra Penisola.

«Bisogna essere cauti nell’osservare il fenomeno – avverte Paolo Ochner dell’Osservatorio astrofisico di Asiago – perché gli occhi sono a rischio se non si adottano protezioni particolari. Bisogna quindi usare dei filtri adeguati e certificati, capaci di schermare i raggi non solo dalla radiazione visibile ma anche dai raggi infrarossi e ultravioletti che possono altrettanto recare danno».



 Come Osservare l’Eclissi Solare in SICUREZZA

La cosa migliore è di munirsi di occhiali da eclissi in vendita in comuni centri ottici. In alternativa è possibile usare filtri in Mylar oppure occhiali da saldatore con filtro 14.

DA EVITARE: Cannocchiali, binocoli, occhiali da sole e macchine fotografiche senza filtri. SIATE MOLTO CAUTI perché le radiazioni infrarosse e ultraviolette potrebbero recare danni permanenti alla retina causando gravi danni alla vostra vista. SINTOMI: Se durante o dopo l’osservazione vedrete una macchia nera fissa con bruciori intensi e/o abbondante lacrimazione correte subito al pronto soccorso.

eclissi-zoom-kZdE-U43070210428413Jq-593x443@Corriere-Web-Sezioni