Nuovo appuntamento con l’evento del giorno per i lettori di YLU.

Ogni giorno un nuovo appuntamento con i nostri lettori. Si chiama Evento del giorno e servirà a ricordare qualcosa accaduto nel giorno in cui ci troviamo negli anni passati. Buona lettura 🙂

Evento del giorno: nel 1802 accadde…La Légion d’Honneur viene istituita dal primo console Napoleone Bonaparte

La Légion d’honneur (Legion d’onore) è un ordine cavalleresco istituito, il 19 maggio 1802, da Napoleone Bonaparte, primo console della Prima repubblica francese. È l’onorificenza più alta attribuita dalla Repubblica francese.

L’ordine rimpiazzò gli antichi Ordini di Saint Michel, Spirito Santo, San Luigi, San Lazzaro e Monte Carmelo. L’ordine è conferito a donne ed uomini, sia cittadini francesi che stranieri, per meriti straordinari nella vita militare e civile. In pratica, nell’uso corrente, l’ordine è conferito, oltre che a militari anche ad imprenditori di alto livello, impiegati di alto livello della pubblica amministrazione francese, campioni sportivi come pure a persone che hanno collegamenti con la parte più alta del potere esecutivo.

Con la Rivoluzione Francese tutti gli ordini cavallereschi vennero aboliti. Fu per volere di Napoleone Bonaparte, allora primo console e de facto unico governante della Francia post rivoluzionaria, a creare una ricompensa per premiare civili e soldati e per questa sua volontà venne istituita la Légion d’Honneur, una corporazione di uomini che non era un ordine cavalleresco vero e proprio in quanto la Francia non voleva tornare ad un sistema di nuova nobiltà, ma esso era unicamente il riconoscimento di un merito militare o sociale. La legion d’onore venne ad ogni modo utilizzata al pari di un ordine cavalleresco prerivoluzionario, sostituendo nello specifico l’Ordine di San Luigi di cui riprendeva anche il nastro rosso indossato.

Le Légion era organizzata sul modello della legione romana, con un’organizzazione in legionari, ufficiali, comandanti, coorti regionali e un gran consiglio a capo. Ogni insignito riceveva uno stipendio fissato come segue:

  • 5.000 franchi per un grand’officier
  • 2.000 franchi per un commandant,
  • 1.000 franchi per un officier,
  • 250 franchi per un légionnaire.

Secondo alcune fonti, Napoleone dichiarò: On appelle ça des hochets, je sais, on l’a dit déjà. Et bien, j’ai répondu que c’est avec des hochets que l’on mène les hommes. (“Li chiamano ciucciotti, lo so e me lo hanno già detto. Ebbene, ho risposto che è con dei ciucciotti che si comandano gli uomini”)

L’ordine fu di fatto la prima onorificenza al merito dal momento che gli ordini monarchici solitamente comprendevano delle limitazioni di religione o condizione sociale, mentre la Legion d’onore comprendeva una popolazione multietnica e soprattutto proveniente da qualsiasi campo professionale. I precedenti ordini, inoltre, erano costruiti in forma della croce cristiana, mentre la Légion, come istituzione secolare e per venire incontro alle esigenze di una multietnicità di distribuzione, venne creata sulla forma di croce biforcata a cinque braccia.