Nuovo appuntamento con l’evento del giorno per i lettori di YLU.

Ogni giorno un nuovo appuntamento con i nostri lettori. Si chiama Evento del giorno e servirà a ricordare qualcosa accaduto nel giorno in cui ci troviamo negli anni passati. Buona lettura 🙂

Evento del giorno: nel 1954 accadde…Viene eseguito il primo programma in FORTRAN

Il Fortran (o FORTRAN: il nome maiuscolo è stato sostituito da quello con la sola iniziale maiuscola a partire dal Fortran 90 – acronimo di Formula Translation oTranslator ovvero traduzione/traduttore di formule matematiche in algoritmi computazionali), è uno dei primi linguaggi di programmazione, essendo stato sviluppato a partire dal 1954, da un gruppo di lavoro guidato da John Backus. Il primo manuale di riferimento per il programmatore del FORTRAN I, “The FORTRAN automatic coding system for the IBM 704 EDPM“, scritto dallo stesso Backus, è del 1956; il compilatore fu pubblicato nel 1957.

Il Fortran è un linguaggio quasi sempre compilato, imperativo, con tipizzazione statica delle variabili, progettato principalmente per il calcolo scientifico e numerico; vi sono state però anche implementazioni con codice interpretato. Un tipo particolare di Fortran compilato è il Fortran FLAG (Fortran Load And Go), sviluppato da Bob Richardson, programmatore presso la Rice University, molto usato negli anni settanta per l’esecuzione di programmi non troppo complessi.

Grazie sia agli innumerevoli programmi applicativi sviluppati nel corso degli anni, sia alle immense librerie di funzioni (richiamabili anche da programmi scritti con altri linguaggi di programmazione), il Fortran è tuttora molto usato.

Di esso esistono varianti per il calcolo parallelo (usate nel calcolo scientifico: simulazione di fluidi, interazioni fra particelle, previsioni meteorologiche, ecc.); inoltre, anche se progettato originariamente come linguaggio procedurale, alcune sue versioni più recenti consentono di usare anche costrutti propri dellaprogrammazione orientata agli oggetti.