Nuovo appuntamento con l’evento del giorno per i lettori di YLU.

Ogni giorno un nuovo appuntamento con i nostri lettori. Si chiama Evento del giorno e servirà a ricordare qualcosa accaduto nel giorno in cui ci troviamo negli anni passati. Buona lettura 🙂

Evento del giorno: nel 1983 accadde…La Pioneer 10 diventa il primo oggetto costruito dall’uomo a lasciare il sistema solare

Il Pioneer 10 (originariamente designata come Pioneer F) è una sonda spaziale statunitense, pesante 258 chilogrammi, che completò la prima missione verso Giove. Dopo, divenne la prima sonda spaziale a superare la velocità di fuga dal sistema solare. La missione è stata sviluppata e diretta dall’Ames Research Center della NASA, mentre la TRW ha costruito la sonda e la sua gemella, il Pioneer 11.

Il Pioneer 10 è stato lanciato il 3 marzo 1972 da un Atlas-Centaur da Cape Canaveral in Florida. Tra il 15 luglio 1972 e il 15 febbraio 1973 è diventato il primo veicolo spaziale ad attraversare la fascia principale. Cominciò a fotografare Giove dal 6 novembre 1973, da una distanza di 25.000.000 km, e trasmise un totale di 500 immagini circa. Il massimo avvicinamento al pianeta avvenne il 4 dicembre 1973, ad una distanza di 132.252 km. Durante la missione gli strumenti a bordo vennero usati per studiare la fascia degli asteroidi, l’ambiente gioviano, il vento solare, i raggi cosmici e, successivamente, i luoghi più lontani dell’eliosfera. Le comunicazioni radio con la sonda sono state perse il 23 gennaio 2003 a causa della perdita di potenza elettrica alla sua radio trasmittente, quando l’oggetto si trovava ad una distanza di 80 UA dalla Terra.