Nuovo appuntamento con l’evento del giorno per i lettori di YLU.

Ogni giorno un nuovo appuntamento con i nostri lettori. Si chiama Evento del giorno e servirà a ricordare qualcosa accaduto nel giorno in cui ci troviamo negli anni passati. Buona lettura 🙂

Evento del giorno: nel 1990 accadde…Microsoft rilascia Windows 3.0

Windows 3.x, in informatica, indica i sistemi operativi Microsoft Windows prodotti da Microsoft tra il 1989 ed il 2000 (Windows 3.0, Windows 3.1, Windows for Workgroups 3.1, Windows for Workgroups 3.11, Windows NT 3.1x, Windows 3.11, Windows 3.5 (NT 3.5), Windows 3.2, Windows 3.51 (NT 3.51) e Windows CE 3.00). In realtà non è corretto parlare di sistemi operativi veri e propri, in quanto Windows 3.x era solo un “ambiente operativo” grafico da installare su MS-DOS.

L’interfaccia di Windows 3.x veniva utilizzata anche per l’installazione dei sistemi operativi Windows 9x.

Windows 3.0 fu la prima versione di Windows a conoscere un buon successo commerciale, permettendo a Microsoft di competere con i computer Apple Macintosh Commodore Amiga sul fronte dell’interfaccia grafica.

Questa versione includeva un’interfaccia utente riorganizzata, assieme a miglioramenti tecnici per permettere l’uso delle funzionalità dei processori Intel 80286 e80386. I programmi che non facevano uso dell’interfaccia grafica potevano essere eseguiti in una finestra, rendendo il sistema utilizzabile come una grezza piattaforma multitasking per le applicazioni DOS.

La shell MS-DOS Executive venne sostituita da Program Manager e File Manager, e venne introdotto il Pannello di controllo, che includeva una limitata gestione dello schema di colore dell’interfaccia. Era inclusa una limitata quantità di applicazioni, come un semplice editor di testo (Notepad), un word processor (Write), un gestore di macro, un programma di disegno (Paintbrush), un’agenda di appuntamenti (Agenda), uno schedario ed una calcolatrice.