Nuovo appuntamento con l’evento del giorno per i lettori di YLU.

Ogni giorno un nuovo appuntamento con i nostri lettori. Si chiama Evento del giorno e servirà a ricordare qualcosa accaduto nel giorno in cui ci troviamo negli anni passati. Buona lettura 🙂

Evento del giorno: nel 1997 accadde…Il programmatore italiano Nicola Salmoria, mettendo insieme alcuni emulatori di coin-op da lui stesso scritti poco più di un mese prima, rilascia la prima versione (0.1) del MAME

MAME (Acronimo di Multiple Arcade Machine Emulator) è un software sviluppato inizialmente per MS-DOS e in seguito per quasi tutte le macchine e sistemi operativi in circolazione, in grado di emulare varie piattaforme di gioco arcade. Lo scopo di tale emulazione è quello di documentare il funzionamento dei coin-op, preservare la storia dei videogame e di prevenire la sparizione di vecchie rarità una volta che le macchine originali abbiano cessato di funzionare per motivi di obsolescenza.

Il primo autore del progetto è stato Nicola Salmoria, che ha iniziato a lavorare all’emulatore il 24 dicembre 1996. Salmoria aveva avuto l’idea di unire più emulatori trovati in rete (tra i quali un primitivo emulatore di Pac Man) in un unico programma in grado di eseguire più giochi. La prima versione, la 0.1, è stata rilasciata il 5 febbraio 1997; funzionante in ambiente MS-DOS da riga di comando, questa versione è in grado di eseguire cinque titoli. In breve tempo il progetto ha cominciato ad attirare l’attenzione di altri sviluppatori, che hanno iniziato a collaborare inserendo nuovi driver per il funzionamento dei videogiochi, grazie ad una peculiare architettura del codice sorgente.

Nel 1997 è cominciato lo sviluppo parallelo di MAME32 (ora MAMEUI), una versione adattata all’ambiente Windows a 32 bit con l’aggiunta di una GUI (interfaccia grafica) che ne facilita notevolmente l’utilizzo, soprattutto per chi non conosce i comandi DOS.

Nel 1998 la versione 0.34 raggiunge la quota dei 1000 titoli supportati. Dal 2001 la versione ufficiale del MAME non viene più sviluppata sotto DOS ma sotto Microsoft Windows, sempre senza interfaccia grafica, come programma a riga di comando. L’ultima versione stabile di MAME è la 0.156, rilasciata il 26 novembre 2014: sono supportati 9.094 titoli, 29.810 contando anche i vari cloni.

Dal 26 aprile 2012 il progetto è coordinato da Miodrag Milanovic, già coordinatore del progetto parallelo del MESS.