Nuovo appuntamento con l’evento del giorno per i lettori di YLU.

Ogni giorno un nuovo appuntamento con i nostri lettori. Si chiama Evento del giorno e servirà a ricordare qualcosa accaduto nel giorno in cui ci troviamo negli anni passati. Buona lettura 🙂

Evento del giorno: nel 2010 accadde…iTunes Store vende la 10 miliardesima canzone.

L’iTunes Store (iTunes Music Store fino al 12 settembre 2006) è un negozio on-line per la vendita di musica digitale, video musicali, film e app gestito dalla Apple Inc. È stato lanciato il 28 aprile 2003 in contemporanea con la versione 4 di iTunes, l’applicazione freeware senza la quale non è possibile avere accesso al negozio.

Il negozio è supportato dal catalogo delle cinque maggiori case discografiche, BMG Music, EMI, Sony Music, Universal e Warner Bros, ed include anche oltre 300 etichette indipendenti. Offre un repertorio di più di 20 milioni di canzoni, incluse tracce esclusive di 20 artisti del calibro di Bob Dylan, U2, Mariah Carey, Sheryl Crow e Sting. Ogni canzone può essere scaricata per 69 centesimi, 99 centesimi o 1,29 euro, e molti album costano 9,99 euro. 30 secondi o 1 minuto e 30 secondi di preascolto sono offerti gratuitamente per ogni canzone. È consentito masterizzare un numero infinito di volte le canzoni scaricate.

Solitamente le nuove canzoni vengono aggiunte ogni martedì (a cominciare da Moby il 29 giugno 2003); sono inclusi anche molti artisti indipendenti.

Il 10 agosto 2004, Apple annuncia che iTunes Music Store ha raggiunto la cifra di un milione di canzoni in catalogo.

L’iTunes Store include anche oltre 5.000 audiolibri, codificati a 32 kbit/s. Per ogni audio libro sono offerti 90 secondi di preascolto.

Dal 12 ottobre 2005 il negozio vende anche video digitali. Il negozio vende migliaia di video musicali e alcuni programmi televisivi. I programmi vengono immessi nel negozio il giorno dopo la prima trasmissione televisiva. I programmi venduti dal negozio sono principalmente serie televisive trasmesse dalle televisioni via cavo come Friends o Desperate Housewives.

Dal 12 settembre 2006 è possibile acquistare film (per il momento solo negli Stati Uniti) e giochi per iPod; di conseguenza il nome viene modificato in “iTunes Store”.

Dal 2008 il negozio distribuisce film del produttore 20th Century Fox: questi vengono venduti negli Stati Uniti a un prezzo medio di 15 dollari.

Il 15 gennaio 2008 la società ha annunciato la disponibilità di film in affitto. Questi una volta scaricati potranno essere visti entro trenta giorni e una volta iniziata la visione si avrà 24 ore per terminarla. I film a catalogo sono entro febbraio un migliaio per l’America settentrionale. Il costo del servizio è di 3,99 $ per le novità, 2,99 per i film di catalogo. Nel caso si richieda film in alta definizione il prezzo viene maggiorato di un dollaro.

Il 2 settembre 2010 Steve Jobs annunciò che sarebbe stato possibile noleggiare film (a 2,99 $) e serie TV (a 0,99 $), dopo l’uscita della nuova Apple TV. Fu trovato un accordo con la Fox e la CBS per mettere in commercio le loro serie TV.

Dall’ottobre del 2010 è infine possibile noleggiare o acquistare film anche dall’iTunes Store italiano.