Ufficiale: Facebook sta creando il tasto “non mi piace”. Tasto “non mi piace” in arrivo su Facebook. Presto su Facebook sarà disponibile il tasto “non mi piace”

Il tasto “non mi piace” sta arrivando su Facebook.

Facebook non mi piace pulsante

Facebook: in arrivo il tasto “non mi piace”

Non potete ancora cliccarci sopra, ma il pulsante “Non mi piace” arriverà su Facebook. A confermarlo è Mark Zuckerberg, fondatore e Ceo del social network, che ha rivelato che l’azienda sta lavorando alla nuova funzione: «Ci chiedete da tempo di introdurre il pulsante “Non mi piace” e abbiamo deciso di ascoltarvi».

Ci siamo: dopo anni di richieste da parte degli utenti, Facebook è ormai pronto per introdurre il pulsante “non mi piace”. Gli utenti lo richiedevano a gran voce e il bravo Mark è pronto per accontentarli: a brevissimo il tasto “non mi piace” arriverà su Facebook e vi offrirà più di quello che stavate aspettando.

Ecco tutti i dettagli sul tasto “non mi piace” di Facebook, in arrivo a breve.

Come abbiamo anticipato, presto, a fianco del pulsante “mi piace” di Facebook, avremo anche il pulsante “non mi piace”: se non apprezziamo quello che qualcuno ha detto o condiviso sul social network, con questo pulsante potremo esprimere il nostro dissenso in modo facile e veloce.

Su Facebook arriva il pulsante “Non mi piace”

Fino ad oggi il pulsante “non mi piace” su Facebook non era presente perchè il social network non voleva trasmettere odio verso altre persone e non voleva incitare discussioni bellicose nei post. Del resto, quando si mette “non mi piace” ad un post, il messaggio che si vuole trasmettere è molto chiaro e sicuramente più forte rispetto a un “mi piace”. Inoltre le aziende, principale fonte di sostentamento per Mark e tutta la baracca di Facebook, non gradirebbero vedere dei “non mi piace” sui propri post sponsorizzati (e quindi pagati a Mark).

Ecco perchè fino ad oggi il pulsante “non mi piace” non era presente su Facebook. Ma le cose stanno per cambiare. Poche ore fa, infatti, Mark Zuckerberg ha dichiarato durante una sessione di Q&A:

People have asked about the ‘Dislike’ button for many years … and today is a special day, because today is the day that I actually get to say we are working on it and are very close to shipping a test of it

In pratica, il tasto “non mi piace” (dislike in inglese) esiste già e presto sarà in prova per pochi utenti selezionati.

I dettagli sul tasto “non mi piace” di Facebook sono ancora pochi e molto fumosi e ancora non sappiamo come verrà implementato, ma Zuckerberg aggiunge:

We don’t want to turn Facebook into a forum where people are voting up or down on people’s posts […] That doesn’t seem like the kind of community that we want to create: you don’t want to go through the process of sharing some moment that was important to you in your day and have someone downvote it.

Contrariamente alle aspettative, il pulsante “non mi piace” servirà a dimostrare empatia nei confronti di un post triste di un amico e non tanto a votare negativamente un post. Sempre stando a quanto dichiarato da Mark, Facebook non vuole creare un forum dove si vota in positivo o in un negativo un messaggio.

Facebook, Zuckerberg annuncia l’arrivo del tasto «non mi piace»

In pratica, il nuovo pulsante servirà a esprimere empatia e vicinanza per quei post che veicolano un messaggio per il quale il “mi piace” rischierebbe di essere fuori luogo. La cosa un pò ci rassicura, ma non capiamo come verrà effettivamente implementato il pulsante “non mi piace” su Facebook. 

Sicuramente, dunque, il tasto “non mi piace” su Facebook non sarà come ve lo aspettavate, ma una cosa è certa: il “non mi piace” sta per arrivare davvero sul noto social network in blu. Vi aggiorneremo non appena avremo maggiori dettagli in merito.

Cosa ne pensate dell’arrivo del pulsante “non mi piace” su Facebook? Favorevoli o contrari?

Fonte: The Verge

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!