Facebook introduce gli stati d’animo: vediamo cosa è l’ultima novità introdotta da Facebook anche in Italia

Cattura5

Facebook continua a introdurre novità per i propri utenti e assomiglia sempre più a Google+ con le nuove funzionalità introdotte recentemente.

Da pochi giorni, infatti, il social network in blu consente agli utenti di pubblicare i propri stati d’animo ai quali sono associati degli smile.

Voi direte: da sempre si possono pubblicare stati d’animo su Facebook, basta scriverli a mano! E io rispondo: si, è vero, ma adesso troverete una lista di stati d’animo di default che potrete scegliere e impostare manualmente, ai quali verrà anche associato uno smile.

Forse detto in questo modo il concetto è un pò complesso da capire, ma vi assicuro che è tutto molto semplice.

Con la nuova funzione introdotta da Facebook, quando state per aggiornare il vostro stato di profilo, nella parte bassa comparirà una nuova icona che si aggiungerà a quelle delle persone taggate, del luogo in cui vi trovate e del caricamento delle foto. La nuova icona, appunto, avrà la forma di uno smile: cliccando su di esso potrete impostare uno stato d’animo tra i tanti proposti. In questo modo, dunque, ora avremo la possibilità di inserire nei nostri post anche uno stato d’animo.

La funzione al momento è disponibile in Italia solo per pochi e fortunati utenti, mentre negli USA il rollout è praticamente quasi completato per tutti gli utenti. Come sempre, dunque, noi italiani restiamo indietro e dobbiamo aspettare prima di poter godere di queste nuove funzioni.

Da notare, poi, che la nuova funzione non si limita a consentire agli utenti di pubblicare uno stato d’animo. Avremo anche la possibilità di dire esattamente cosa stiamo facendo, sempre usando dei tag pre-impostati da Facebook. La nuova funzione, in pratica, ci inviterà a condividere con gli altri come ci sentiamo o cosa stiamo facendo in quel momento. La personalizzazione di questa funzione è molteplice perché si integra con i nostri interessi che abbiamo condiviso su social network in blue. Potremo scrivere come ci sentiamo, cosa stiamo guardando, leggendo, bevendo, ascoltando o mangiando: tutti potranno sapere tutto di noi e, grazie a questi tag, sarà più facile metterci in contatto con persone che condividono i nostri stessi interessi.

Cattura6

Come potete vedere dagli screenshot proposti, infatti, ora potremo scrivere con estrema facilità il nome del libro che stiamo leggendo, il nome del film che stiamo guardando, il cibo che abbiamo appena finoto di mangiare e così via. Tutti noi, dunque, saremo maggiormente correlati agli altri utenti e il social network avrà la possibilità di segmentare meglio gli iscritti. Una funzione sicuramente molto utile anche dal punto di vista dell’advertising: Coca Cola, ad esempio, potrà lanciare una promozione dedicata a tutte le persone che stanno bevendo un’altra bibita concorrente per invogliarle a provare un particolare prodotto, oppure potrà proporre degli sconti dedicati ai suoi clienti.

Facebook, dunque, continua a rinnovarsi sia per quanto riguarda le funzioni dedicate all’utente che per quanto riguarda le potenzialità di advertising per le aziende. Speriamo solo che tutte queste novità arrivino presto anche in Italia.

Cattura7

Ricordiamo, comunque, che ancora una volta Facebook non ha inventato niente: la funzione era già disponibile da tempo su Google+, il social network di Google. Semplicemente gli sviluppatori di Facebook, ancora una volta, hanno preso una funzione innovativa di Google+ e la hanno copiata all’interno del social network in blu. Tanto per cambiare. Presto Facebook cambierà anche il nome e diventerà Facebook+, così la trasformazione sarà completa 🙂

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!