Fusione Wind e 3 Italia? Forse ci siamo

https://i0.wp.com/www.yourlifeupdated.net/wp-content/uploads/2014/03/Wind-3.jpg?w=640

Dopo alcuni mesi di pausa, si ritorna a parlare della fusione tra Wind e 3 Italia.

Se l’accordo di una possibile fusione tra l’operatore arancione e 3 Italia era sfumato che il proprietario di 3 Italia aveva nutrito forti dubbi sui debiti accumulati da Wind ecco che dopo la ricapitalizzazione di Wind i conti sembrano meno neri di prima e quindi 3 Italia sta sferrando il colpo decisivo per avviare questa unione.

Infatti dopo il buco nell’acqua di inizio 2014 a causa di un mancato accordo sul prezzo finale dell’operazione, Hutchison Whampoa avrebbe ripreso i colloqui con il gruppo russo Vimpelcom su una possibile fusione delle attività italiane tra le controllate 3 Italia e Wind.

3, dopo l’acquisto di Telefonica O2 Ireland ha dato il via libero per l’acquisizione anche di Wind e avrebbe incaricato Morgan Stanley di studiare l’operazione, mentre Goldman Sachs starebbe lavorando con Hutchison. Anche l’italiana Mediobanca avrebbe un ruolo attivo nell’operazione. Tutto dopo la definizione del parziale rifinanziamento del debito di Wind che era stato uno dei blocchi alla trattativa di inizio 2014, visto che il debito ammontava a circa 9,5 miliardi di euro.

Se la fusione tra Wind e 3 Italia dovrebbe andar a fine, nascerebbe un grande colosso della telefonia mobile in grado di sostenere più facilmente gli ingentissimi investimenti necessari per la realizzazione dei nuovi network 4G.

  • Alex

    Ti prego NO!!!!!!!!!!! odio 3 italia!!!!

    • CashDroid

      Anche a me 3 Italia non piace ma secondo me potrebbe nascere qualcosa di buono da questa fusione.

  • Simone

    Potrebbe essere una buona idea… da sole non fanno per una.
    Ho provato personalmente questi due operatori attirato dalle ottime offerte che fanno… ma alla fine sono il prezzo giusto per il servizio che viene dato… Tim (e Vodafone) costano di più ma almeno prendono quasi ovunque e un call center italiano… non rumeno (Wind).