Gate Self-Service: Niente più code in Aeroporto per il controllo documenti

https://i1.wp.com/www.scmp.com/sites/default/files/2013/05/14/342c7d4e226d25f06c5534d65cfb126b.jpg?resize=536%2C715&ssl=1

In tema di sicurezza negli aeroporti molto è stato fatto ma purtroppo esistono ancora procedure lunghe e macchinose che non permettono di velocizzare le operazioni di imbarco. Anche se con ritardo rispetto alle altre nazioni europee anche in Italia arriva il gate self-service per permettere di effettuare il controllo dei documenti molto più velocemente ed in totale autonomia al passeggero.

L’aeroporto di Roma Fiumicino “Leonardo Da Vinci” sarà il primo aeroporto in Italia ad aver installato questo nuovo sistema di controllo documenti ed ha da poco iniziato i lavori di adeguamento che porterà nei prossimi mesi all’installazione del gate self-service.

Il sistema sarà in grado di leggere il passaporto elettronico e si stima che sarà in grado di controllare oltre 3000 passeggeri al giorno ma non solo, verrà anche effettuato un riconoscimento facciale e delle impronte digitali.

I nuovi gate automatizzati dell’aeroporto di Fiumicino saranno 8, collocati al Terminal 3. Dunque almeno per l’aeroproto più trafficato d’Italia qualcosa sembra muoversi grazie e grazie a questi nuovi sistemi di controllo si spera che si velocizzeranno le operazioni di imbarco in modo notevole. Il gate self-service è già installato in diversi aeroporti d’Europa ed in Italia al momento sono previste le installazioni negli aeroporti di Roma e Milano.