Google Maps va anche in Gondola: Street View sbarca nei canali di Venezia

Ci è voluto del tempo ma Google porta Street View anche nei grandi canali e calli di Venezia. Attraverso il servizio Street View infatti sarà possibile visitare una delle più belle città italiane. Il colosso statunitense ha infatti aggiornato il proprio servizio con le immagini panoramiche catturate tramite il Trekker che l’azienda usa per occasioni di tale genere.

Il team Google ha percorso circa 430 km a piedi e 185 km in barca per catturare non solo immagini dell’architettura stradale cittadina, ma anche fotografie dei luoghi iconici, delle perle nascoste e altre scattate tra le famose gondole veneziane che da sempre caratterizzano la particolarissima città.

Google Maps Venezia

Chi naviga nel servizio Street View potrà dunque visitare le strade, le calli e i canali della città galleggiante come se ci si trovasse davvero fisicamente, visitare la Sinagoga del primo Ghetto Ebraico, il Ponte del Diavolo nell’isola di Torcello, il luogo in cui il tipografo Maurizio inventò il carattere corsivo, e anche dare uno sguardo alle opere d’arte presenti nel Museo Correr, che ha peraltro aderito al Google Cultural Institute insieme al Museo del Vetro e alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna.

Per l’occasione il team di Google ha anche creato un minisito attraverso cui è possibile confrontare la Venezia di oggi con i dipinti di Carpaccio e Cesare Vercellio che raffigurano gli stessi posti con l’atmosfera del passato.

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=rMzNVtEeo6s’]

E così Street View si arricchisce delle strade di un’altra delle più belle location globali, nel tentativo da parte di Mountain View di offrire ai propri utenti la miglior esperienza di viaggio virtuale possibile.