Google News in Spagna: ecco gli effetti dello stop: il traffico crolla del 15%

google-news-spagna

Effetti disastrosi per gli editori dopo la chiusura di Google news in Spagna: il traffico scende del 15%

Come sicuramente avrete letto negli scorsi giorni, Google News ha chiuso i battenti in Spagna a seguito del braccio di ferro con il governo. A qualche giorno dalla chiusura, come era lecito aspettarsi, si iniziano a contare i danni di questa manovra di Big G: il risultato è un crollo del traffico del 15% verso i siti internet!

Come prevedibile, a pochi giorni dalla chiusura di Google News in Spagna, crolla il traffico verso alcuni siti internet spagnoli, con gli editori pronti a tornare in ginocchio da Google e affinché venga riattivato il servizio Google News in Spagna.

Era normale aspettarselo e la manovra di Google voleva dimostrare proprio questo: chiudendo Google News, il traffico verso i siti internet crolla. Tutti se lo aspettavano, ma nessuno forse aveva immaginato risultati così disastrosi. Pare infatti che si stiano registrano effetti ancor più gravi del previsto con un crollo del traffico di visitatori verso tutti quei siti internet che pubblicavano news in tempo reale.

Il traffico esterno sta scendendo parecchio, mentre quello complessivo è diminuito di pochi punti percentuali. E’ evidente che l’informazione spagnola, così come quella di tante altre nazioni, è dipendente da Google News, un servizio che non può essere chiuso o sospeso.

A fronte di questi risultati certificati e delle richieste degli editori spagnoli, come si comporterà ora Google? Riattiverà il servizio di Google News come auspicato dagli editori? Lo scopriremo solo nelle prossime settimane.

Per ora l’unica cosa certa è che, secondo una prima analisi, lo stop a Google News in Spagna ha fatto registrare un calo piuttosto vistoso del traffico esterno in media è del 15%. In pratica, da ieri, quando Google News è stato chiuso, chi visita il sito news.google.es non trova più l’aggregazione dei link agli articoli dei siti che prima erano registrati su Google News e, di conseguenza, questi portali non vengono più visitati.

Google farà un passo indietro? Difficile dirlo, ma lo scopriremo soo aspettando la decisione di Big G.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Lucio

    15 % sulla base di quale fonte ufficiale?