Digg, la prima beta del reader RSS alternativo a Google Reader arriverà a giugno

Come abbiamo riportato più volte, a partire dal mese di luglio il noto client RSS Google Reader chiuderà i battenti. 

Vi abbiamo proposto nei precedenti articoli tante valide alternative a Google Reader, come ad esempio Feedly, un ottimo strumento gratuito che va a sostituire alla perfezione il tanto amato Google Reader.

Feedly, però, non è l’unica soluzione alternativa a Google Reader. Tante altre aziende, infatti, si sono date subito da fare per potenziare i propri servizi o per lanciarne di nuovi in modo da soddisfare le esigenze dei milioni di utenti che saranno costretti ad abbandonare Google Reader dal mese di luglio.

Tra le aziende che propongono servizi alternativi a Google Reader troviamo Digg, che si prepara a lanciare un nuovissimo servizio di lettura di Feed RSS che andrà a soppiantare quello offerto da Google. I lavori negli uffici di Digg procedono spediti, tanto che l’azienda comunica che a giugno arriverà la prima beta del suo nuovo servizio, giusto in tempo per la chiusura del cugino più celebre e targato Google.

L’annuncio è arrivato come al solito tramite il blog ufficiale di Digg, che da settimane aggiorna gli utenti sullo sviluppo del nuovo reader e che periodicamente chiede agli stessi utenti di partecipare a dei sondaggi per capire quali caratteristiche questo reader non potrà non avere.

Molto interessante, in particolare, il risultato di una domanda: quando Digg ha chiesto se gli utenti fossero disposti o meno a pagare per un Feed RSS alternativo a Google Reader, il 40% degli utenti ha risposto affermativamente, segno che tra le alternative disponibili ancora nessuna ha convinto pienamente una parte degli orfani di Google Reader.

In effetti nemmeno io sono completamente soddisfatto di Feedly e, mentre sul web uso ancora Google Reader, su smartphone devo usare Press. Mi piacerebbe poter utilizzare un client come Reeder sia su smartphone che su web, peccato che questo programma sia disponibile solo per dispositivi Apple e per Mac.

Ad ogni modo, analizzando i risultati del sondaggio, possiamo immaginare che con ogni probabilità Digg lancerà due tipi di servizi: uno gratuito e basico e uno più avanzato ma a pagamento, un po’ come sta cercando di fare anche Feedly.

Inoltre, interessante notare che la maggioranza degli utenti ha fatto sapere di non aver mai utilizzato un servizio di “read it later” come Evernote o Instapaper e, anche se l’intenzione di Digg è quella di supportare tutti questi servizi, questa caratteristiche non risulta essere tra le priorità per gli utenti. Al contrario, come ci si aspetta da un reader, le possibilità di condivisione saranno molteplici, dall’email ai principali social network.

A giugno la prima beta del reader RSS

Come anticipato in precedenza, il nuovo Feed RSS Reader di Digg arriverà in versione beta a giugno, anche se nessuna indicazione è stata data a proposito del giorno di rilascio.

Attendiamo, come sempre, maggiori dettagli in merito. Vi terremo aggiornati. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!