Arrivano le Reazioni su Facebook, anche in Italia! Ecco come usarle. Reazioni di Facebook: cosa sono, come funzionano, a cosa servono, come si usano

Facebook Reazioni: l’evoluzione del Mi piace

reazioni-facebook

Facebook Reazioni: l’evoluzione del Mi piace. Facebook Reactions, da oggi il “mi piace” non è più solo

Sapevamo da tempo che Zuckerberg stava valutando l’idea di introdurre su Facebook l’opportunità di comunicare che un contenuto specifico non ci piace – per intenderci, l’opposto del “Mi piace”. Oggi la cosa si concretizza: vediamo come.

Grandi novità anche in Italia per quanto riguarda Facebook. Da oggi, infatti, anche nel nostro Paese sono disponibili le Reazioni. Ma di cosa si tratta esattamente? Cosa sono le Reazioni di Facebook? A cosa servono? Scopriamo insieme l’ultima novità appena presentata da Facebook anche nel nostro Paese.

Senza troppi giri di parole, le Reazioni di Facebook rappresentano l’evoluzione del tasto “Mi Piace”. Da oggi, infatti, potremo esprimere il nostro stato d’animo attraverso funzionalità aggiuntive che vanno al di là del classico pollicione. Questa modifica porta nel classico Mi Piace di Facebook delle nuove espressioni per definire meglio la propria sensazione riguardo una notizia o un post degli amici. Vediamole insieme.

uovo Mi Piace su Facebook con faccine Wow, Ahah, Sigh e Grrr

Come preannunciato qualche settimana fa, la nuova frontiera del tasto “Mi Piace” di Facebook – nota come Facebook Reactions o Reazioni – è in fase di espansione globale proprio poco fa è arrivata anche per gli utenti italiani.

Nel dettaglio, sparisce il pulsante classico “Mi Piace” di Facebook, che viene sostituito dalle nuove “Reazioni”, che ora permettono anche di esprimere sentimenti diversi dal classico “Mi Piace” in corrispondenza di post, immagini o quant’altro.

Come si usano le Reazioni di Facebook?

In modo molto semplice: basterà posizionarsi sul link “Mi Piace” per visualizzare le reazioni disponibili. In questo modo potrete lasciare il classico “pollice in su”, ma potrete anche scegliere se usare uno di questi nuovi elementi:

  • un cuoricino (Love)
  • un’espressione di divertimento (Ahah)
  • un’espressione di sorpresa (Wow)
  • un’espressione di dispiacere (sigh)
  • l’immancabile espressione arrabbiata (Grrr).

In fase di test c’era anche un’altra faccina, chiamata Yay, per esprimere divertimento ma non con una grassa risata come Ahah.

Facebook: arrivano le reazioni alternative ai Mi piace

In modo estremamente semplice e immediato, basterà cliccare sulla reazione desiderata per far sapere al vostro amico cosa state pensando relativamente al contenuto di vostro interesse.

Nota aggiuntiva: per visualizzare tutte le reazioni ricevute da un post vi basterà posizionare il mouse su ciascuna delle icone posizionate di fianco al conteggio dei like. Automaticamente potrete visualizzare una piccola lista di nomi; in alternativa potrete fare click sul conteggio per visualizzare la lista completa dei nomi che hanno lasciato una Reazione su un post, su una foto o su un video di Facebook.

Segnalo infine che al momento le nuove reazioni di Facebook sono disponibili sulle pagine italiane di Facebook Web sia da desktop che da mobile, mentre bisogna aspettare ancora per quanto riguarda le app per Android e iOS. Non sappiamo ancora quando la novità arriverà anche sulle app mobile del social.

Se ancora non avete riscontrato l’effettivo arrivo di tratterà di attendere ancora un po’, visto che il rilascio potrebbe essere graduale.

Cosa ne pensate delle Reazioni di Facebook? Le userete? Vi piacciono? Fatecelo sapere nei commenti!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!