Hexo+ e AirDog: Ecco i droni per gli sportivi che ti seguono nelle tue evoluzioni

https://i0.wp.com/s3.amazonaws.com/ksr/assets/002/108/039/149ef922315a555cf7d314d69671ccd0_large.png?w=640&ssl=1

L’era dei droni è partita, oramai è DroneMania e tante aziende producono Droni per tutti i gusti e dalle caratteristiche più disparate. Se da un lato sono utilizzati anche in ambito militare da diversi anni, grazie ad alcune aziende, Parrot e Dji su tutte, questi Droni sono diventati economici dai prezzi contenuti. Esistono però nuove realtà che stanno emergendo e che creano droni davvero particolari ad un prezzo accessibile con cui si può divertire mentre si fa sport.

Hexo+ e AirDog sono due droni molto particolari che vi voglio presentare perchè potrebbero esservi molto utili, soprattutto se amate gli sport estremi.

Hexo+ Drone

Hexo+ è un hexacopter, cioè cone 6 eliche, e permette di eseguire il soggetto automaticamente impostando una distanza fissa da cui fare le riprese. E’ utilissimo soprattutto per chi si dedica a sport estremi dove sarà possibile filmare o fotografare l’atleta in pose spettacolari in modo del tutto automatico.

Hexo+ è un drone con la particolarità di avere installato a bordo un GPS, che è in costante collegamento con il GPS presente sull’atleta con la quale scambierà sempre informazioni sulla posizione in modo da seguirlo passo passo senza perderlo di vista. Utile soprattutto per riprese aeree nei posti sperduti come in montagna ma è possibile utilizzarlo ovunque.

Infatti grazie al supporto alla videocamera GoPro e all’app per smartphone per iOS ed Android, sarà possibile comandare il drone comodamente ed impostare tutti i parametri direttamente dall’app. Sarà sufficiente impostare alcuni parametri sull’app, come la distanza dal soggetto, fino ad una massimo di 50 metri, e avviare il drone.

Una volta avviato il drone, questo seguirà lo sportivo in automatico, fino ad una velocità massima di 70 Km/h grazie al potente processore presente all’interno, un GPS e un sensore che traccia la posizione del soggetto, il drone non staccherà mai la fotocamera dall’atleta con una  particolare algoritmo, MAVLINK, che è in grado di anticipare la traiettoria e prevedere la probabile posizione del soggetto.

Hexo+ pesa 980 grammi e ha un’autonomia di 15 minuti con la GoPro inserita. Al momento Hexo+ è un progetto presente su Kickstarter, e sono già stati raccolti oltre 50.000 dollari (base di partenza per la costruzione di questo drone) ma se verranno raccolti 250.000 dollari, sarà implementata anche la modalità live view. Sul display dello smartphone si potrà ricevere il flusso video via WiFi in tempo reale.

Hexo+ sarà in vendita da maggio 2015 ad un prezzo di 599 dollari (799 dollari con GoPro inclusa).

AirDog

https://i2.wp.com/s3.amazonaws.com/ksr/assets/002/149/902/35b399f7535b6914f82c0a1aa4a61a04_large.png?w=640&ssl=1

Dopo Hexo+, un altro progetto interessante presente su KickStarter è AirDog. 

Come Hexo+, AirDog è un drone, quad-copter (4 eliche) che permette di seguire un soggetto in modo automatico e riprenderlo  da tutte le angolazioni. Tramite l’aggancio per la fotocamera GoPro, sarà possibile filmare l’atleta con una qualità eccezionale. Caratteristiche molto simili a Hexo+ ma con un più ampio raggio d’azione (circa 200 metri), è impermeabile, e possiede un controllo GPS ancora più evoluto di Hexo+ ma queste caratteristiche faranno lievitare il prezzo a 1500 dollari (quasi il doppio di Hexo+) e sarà possibile ordinarlo da inizio 2015.

Tracker prototype. Production version is expected to be almost half the size of prototype in picture.