C’è chi cerca lavoro e chi non riesce a trovare le figure specializzate. Il report che Manpower ha pubblicato che mostra come alcune figure professionali siano introvabili dalle aziende. Se la disoccupazione ad Aprile senza ancora un 13% che per i giovani aumenta fino al 40%, non evidenzia però come il 28% delle aziende ancora non riesca a trovare lavoratori con le giuste competenze.

Secondo l’indagine condotta da Manpower Group, denominata Talent Shortage Survey, con un campione di 41mila aziende in ben 42 paesi, quasi un terzo delle imprese italiane fatica a trovare le competenze specifiche come in ambito tecnico, commerciale e informatico.

Questi dati mostrano come i soliti noti come ingegneri, laureati in economia e commercio, architetti, avvocati e notai siano i più richiesti ma come non siano così rari da trovare ma allo stesso tempo professionisti con competenze tecniche e specifiche di ogni settore siano più difficili da trovare.

Da notare come rispetto allo scorso anno, i macchinisti che coordinano e regolano i processi produttivi, siano introvabili, posizionandosi al terzo posto mentre al secondo troviamo le segretarie, gli assistenti di direzione, gli assistenti amministrativi e il personale di back office mentre chiudono il podio i tecnici specializzati, che presidiano il funzionamento delle attrezzature tecniche.

Tra i top 10 troviamo anche i medici, per regolare cambio generazionale, IT con addetti programmatori delle startup e sviluppatori di applicazioni mobile. Tra le altre professioni difficili tra trovare ci sono operatori alberghiero e ristorazione e turismo. E voi rientrate in queste categorie?

Lavori da Fare