In quest’articolo: Scopriamo perché l’anno  corrente durerà un secondo in più rispetto agli altri anni….

offerta-capodanno-2013

[dropcap]2[/dropcap]015: Il 2015 vi è iniziato con il piede giusto? Allora una buona notizia, infatti potrete godere dei benefici del nuovo anno ben 1 secondo in più rispetto alla norma!  Infatti il 2015 sarà l’ anno in cui avanzatissimi e tecnologici orologi atomici saranno sotto manutenzione e ciò garantirà un 2015 più lungo di un secondo.

Il 30 giugno di quest’anno, infatti, i 70 orologi atomici che servono a calcolare il Tempo Universale Coordinato si sincronizzeranno con la Terra con l’aggiunta di un Leap Second (secondo intercalare).

A comunicarlo è stato l’Iers (International Earth Rotation Service), organismo internazionale con sede a Parigi.:

Questa «manutenzione straordinaria» è stata effettuata altre 25 volte dal 1972 ad oggi, nelle due date convenzionali del 30 giugno e del 31 dicembre. Si tratta, in pratica, di sincronizzare la misurazione del tempo data dagli orologi atomici (basata sull’oscillazione di un atomo di cesio) con l’orologio planetario, che si basa invece sulla rotazione della Terra intorno al Sole. Purtroppo la velocità della rotazione non è costante, influenzata com’è dai cambiamenti all’interno del nucleo planetario. La Terra, attualmente, perde due millesimi di secondo al giorno. Gli scienziati calcolano che il «ritardo» del nostro pianeta rispetto agli implacabili orologi atomici potrebbe essere di un’ora ogni mille anni: un ritardo che nessun essere vivente è in grado di percepire e che solo il progresso tecnologico degli ultimi decenni ha reso esattamente calcolabile.