Incendio a Fiumicino: ecco i dettagli e gli aggiornamenti sulla situazione all’aeroporto di Fiumicino. Fiumicino, incendio in aeroporto.

Situazione complicata all’aeroporto di Roma Fiumicino: incendio al terminal 3, scalo chiuso fino alle 14:00

045808870-ff4eaee2-a7d7-434c-abb6-e512d2398ec7

Fiamme, fumo e paura all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino. Un incendio si è sviluppato all’alba al terminal t3, voli internazionali.

Incendio Fiumicino aeroporto, scalo chiuso, bloccate strade e treni

Dopo ore è ripreso il servizio dei treni verso Roma, viabilità stradale in uscita regolare. Nessun ferito, tre intossicati. Le fiamme sono divampate da un bar. L’appello di Adr, Enac e Alitalia ai passeggeri. “Non venite qui”.

Un grave incendio si è sviluppato nella notte presso l’aeroporto romano di Fiumicino: il Leonardo Da Vinci, che risulta chiuso dalla mezzanotte di oggi per via di un grave incendio divampato presso il Terminal n. 3.

Secondo quanto dichiarato dai Vigili del Fuoco di Roma, le fiamme sarebbero partite dal piano -1, dove ha sede il deposito bagagli; il fumo ha subito invaso gran parte del terminal e le autorità hanno disposto l’immediata chiusura dell’intero aeroporto.

Sono stati fatti atterrare soltanto alcuni voli che erano già in avvicinamento a Fiumicino, ma per il resto lo scalo è rimasto chiuso e lo rimarrà almeno fino alle 14:00 di oggi.

Un testimone – Abbiamo visto una colonna di fumo altissima e poi siamo usciti per capire cosa stava succedendo”. “Quando ci siamo accorti del fumo – racconta – era mezzanotte ed il terminal era già bloccato, così come il 2. Fuori c’erano polizia, vigili del fuoco e una quarantina di passeggeri. C’era una nebbia fittissima”.

A conferma della gravità della situazione, proprio i Vigili del Fuoco hanno affermato di stare operando sul posto con ben 17 squadre e che, nonostante ciò, dopo sette ore l’incendio non è stato domato, anche se sotto controllo.

Al momento risultano tre feriti lievemente intossicati dal fumo. La tempestiva evacuazione dell’aeroporto ha consentito di evitare il peggio.

Disagi nel traffico aereo italiano ed europeo: tanti i voli cancellati o dirottati verso altre destinazioni, così come centinaia sono i passeggeri rimasti a piedi sia a Roma che dagli aeroporti da cui dovevano partire verso la capitale.

Alle 14 comunque, si dovrebbe tornare alla normalità. Dopo varie ore di stop, alle 7 è ripreso il servizio ferroviario da Fiumicino in uscita, come comunica Rete ferroviaria italiana.

Sulle cause dell’incendio ancora non trapela nulla: c’è chi parla di pericolo attentato, chi invece di un incidente. Vi aggiorneremo in caso di novità.

Ad ogni modo Adr riferisce in una nota che “l’aeroporto Leonardo Da Vinci sta gradualmente riaprendo al traffico aereo grazie all’operato dei vigili del fuoco e delle forze dell’ordine”, la ripresa però sarà graduale e ci vorrà “qualche giorno” prima che lo scalo torni alla piena operatività.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!