Incredibile furto di oltre 1,2 Miliardi di Password da alcuni Cracker Russi

https://i2.wp.com/image.guim.co.uk/sys-images/Guardian/Pix/pictures/2014/1/22/1390413809628/passwords-011.jpg?w=640&ssl=1

L’annoso problema del furto delle password nei giorni scorsi ha avuto dei risvolti incredibili. Infatti ogni mese si assiste ad furto di password dei più disparati servizi web ma quello che è accaduto nei giorni scorsi ha dell’incredibile. Infatti sembrerebbe, che alcuni cracker Russi siano riusciti a sottrarre ben 1,2 miliardi di password e relativi username di oltre 500 milioni di indirizzi eMail.

Almeno a quanto afferma l’autorevole New York Times, che ha pubblicato la scoperta fatta dalla Hold Security, un’azienda di Milwaukee, che avrebbe evidenziato come sarebbero stati colpiti oltre 420 mila siti web tra cui è possibile trovare molti noti siti ma anche quelli amatoriali di gente comune.

Purtroppo non sono stati rivelati i siti web colpiti per non mettere a repentaglio ulteriormente la sicurezza degli utenti poichè svelando i nomi dei siti hackerati, altri cracker potrebbero intrufolarsi nei suddetti siti.

Alex Holden, fondatore di Hold Security, ha inoltre sottolineato come azioni di questo genere possano servire per alzare il livello di allarma della sicurezza delle nostre password e delle misure adottate su internet che sono molto insufficiente a proteggerci e servirebbe un bel cambiamento, magari utilizzando sensori biometrici per accedere ai siti sensibili. I cracker Russi, avrebbero acquisito i dati per poi rivenderli sul mercato nero. Gli indirizzi mail saranno poi utilizzati per creare una fitta rete con cui inviare Mail di SPAM con la quali i criminali racimoleranno moltissimi soldi visto che oramai i soldi si fanno con la pubblicità.

Secondo alcune ricerche, la sede dell’attacco, sarebbe in un piccolo paese della Russia Centrale e in totale i cracker sarebbero circa una quindicina con i compiti ben divisi.

Insomma se siete in possesso di account Mail o Siti Web vi consiglio di cambiare password.