Instagram lancia Hyperlapse, un’app per il time lapse disponibile solo su iOS e iPhone (non ancora per Android). Hyperlapse: cosa è e come funziona

Hyperlaspe App Video Timelapse by Instagram

Instagram lancia Hyperlapse, l’app ufficiale per realizzare i video in Timelapse su smartphone o tablet, ma per ora è disponibile solo su iPhone e iOS.

Instagram lancia oggi Hyperlapse from Instagram, una app indipendente che consente di creare e condividere facilmente video time-lapse direttamente dal proprio dispositivo mobile con l’obiettivo di offrire alla community strumenti semplici ma efficaci e innovativi per esprimere al meglio la propria creatività .

Scopriamo insieme Hyperlapse, la nuovissima app appena lanciata da Instagram per iPhone.

Un po’ a sorpresa (ma, a dire il vero, nemmeno troppo) è stata rilasciata una nuova app ufficiale by Instagram: si tratta di Hyperlapse, un’app che permette di realizzare video in timelapse via iPhone e via iPad in maniera semplicissima. Gli utenti Android per ora restano a guardare, visto che Hyperlapse è disponibile solo per iOS al momento.

Ma, per chi non sapesse cosa è il timelapse, facciamo un pò di chiarezza.

Hyperlapse

Cos’è il Timelapse?

Spiegato in parole povere, il timelapse è una tecnica fotografica o di ripresa, utilizzata in genere per documentare fenomeni che avvengono in tempi lunghi con cambiamenti impercettibili come i fenomeni naturali o atmosferici.

In pratica questa particolare tecnica consiste nel registrare immagini a intervalli di tempo regolari e non continui, montandole successivamente in modo continuo creando quindi un video molto bello e suggestivo. Avete presenti quei video in cui vedete sorgere il sole e lo vedete anche tramontare, oppure quei filmati in cui un fiore nasce, cresce e sboccia? Ecco, sono fatti con questa tecnica particolare, che scatta tantissime foto a intervalli regolari e poi monta un video di tutte queste foto per riassumere eventi lunghi in pochi istanti.

Ecco, Hyperlapse di Instagram nasce proprio per questo.

Hyperlapse, grazie alla tecnologia di stabilizzazione dell’immagine integrata unica nel suo genere, consente di mettere bene a fuoco le immagini dando loro un aspetto cinematografico.

Ma perché Instagram lancia Hyperlapse? Che senso ha? A che scopo?

Instagram è un’app nata per la condivisione di foto. E’ vero che da qualche tempo sta spingendo anche sui video, ma i filmati possono durare al massimo 15 secondi. Che senso ha che Instagram lanci un’app come Hyperlapse per creare timelapse? A che scopo?

Indubbiamente, anche se Instagram rimane principalmente un’app di Photo Sharing, è innegabile che l’integrazione della funzione video abbia riscosso un notevole successo, frenando in parte il successo di app concorrenti (vedi Vine by Twitter). Probabilmente il lancio di Hyperlapse rappresenta una mossa anticipata rispetto alla concorrenza, qualcosa fatto in “anteprima” per smuovere le acque e fare vedere ai concorrenti che Instagram sta puntando seriamente sui video e che ha intenzione di lanciare funzioni progressivamente più complete e utili.

Al momento i concorrenti di Instagram per quanto riguarda i video non hanno proposto funzionalità particolarmente innovative, così Instagram con questo Hyperlapse ha messo le mani avanti. Con Hyperlapse, lanciata come app separata rispetto a Instagram, la società che sviluppa e gestisce questo social network conferma di voler sviluppare più app dello stesso brand, con funzionalità ed esperienza molto verticale. L’obiettivo in pratica è quello di creare un’ecosistema di APP con funzioni specifiche, linkate tra loro e che richiedono stessa autenticazione (vedi il recente lancio di Facebook Messenger, che obbliga gli utenti a scaricare l’app per gestire i messaggi di Facebook, ora non più disponibili nell’app ufficiale).

In questo modo le aziende hanno parecchi vantaggi dalla loro parte: possono sperimentare nuove app per lanciare nuove funzionalità e chiuderle se queste non hanno il seguito sperato; offrono agli utenti app specifiche per fare determinate cose, con user experience specifica e studiata ad hoc; possono targettizzare e suddividere meglio i propri utenti; possono lanciare tante app che vengono posizionate sui vari store (Play Store, App Store..) con parole chiave differenti che però rimandano tutte ad uno stesso brand; tante app diverse di uno stesso brand vengono installate sui dispositivi degli utenti.

In tutto questo gli svantaggi in pratica non esistono. Chiaramente pochi brand possono permettersi di fare questo, ma sicuramente Facebook (insieme a Google e pochi altri) può farlo.

Ecco alcuni dettagli chiave:

  • L’interfaccia è molto semplice: c’è un solo tasto per iniziare e interrompere la registrazione del video. Non è richiesto alcun login.
  • Con un semplice click, si può decidere la velocità di riproduzione del video, fino a 12 volte più veloce del livello standard.
  • Un video realizzato con Hyperlapse può essere condiviso velocemente su Instagram e Facebook oppure salvato sul proprio dispositivo mobile.

L’app è disponibile a partire da oggi per tutti i dispositivi con sistema operativo iOS su iTunes store.

Vi lascio al video ufficiale di presentazione e attendo i vostri commenti su questa nuovissima app lanciata da Instagram (e Facebook in pratica).

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!