Kickstarter debutta finalmente in Italia. Kickstarter sbarca in Italia [BREAKING NEWS]

Finalmente ci siamo: Kickstarter arriva in Italia. 

id440716_1

Dopo un’attesa che sembrava infinita, finalmente Kickstarter arriva in Italia. Da oggi sarà possibile anche nel nostro Paese lanciare progetti su Kickstarter e provare a richiedere finanziamenti ai potenziali investitori.

Finalmente, dunque, arriva il giorno del lancio di Kickstarter anche in Italia, la piattaforma di crowdfunding più famosa al mondo, che apre in queste ore a cinque nuovi mercati europei, tra cui Austria, Belgio, Lussemburgo e Svizzera (oltre all’Italia).

“Ciao Italia” è l’immagine di benvenuto al nostro Paese, ben in evidenza sul blog di Kickstarter per annunciare e festeggiare l’ingresso della community mondiale in questi nuovi mercati europei; già disponibile per Regno Unito, Irlanda, Francia, Germania, Spagna, Paesi Bassi, Danimarca, Norvegia e Svezia, l’espansione di Kickstarter ha comportato anche alcune modifiche al sito, reso consultabile in francese, tedesco e spagnolo.

Anche dal nostro paese potremo creare progetti di tutti i generi e chiedere il sostentamento della rete, dei backers, senza alcuna necessità di avere un contatto in USA o nel Regno Unito. Sarà dunque molto più semplice, per gli imprenditori italiani, provare a lanciare il proprio progetto su Kickstarter e a richiedere un finanziamento dalla rete.

L’arrivo di Kickstarter in Italia conferma che l’azienda sta puntando decisa sull’Europa: nell’ultimo periodo la piattaforma ha debuttato in Francia, Germania e Spagna, ampliando la rete che già aveva raggiunto Regno Unito, Irlanda, Olanda, Danimarca, Norvegia e Svezia.

Indubbiamente si tratta di un’opportunità in più per valorizzare le nostre idee senza dover contare su fondi statali, privati o della comunità europea.

Purtroppo manca al momento un sito ufficiale italiano: non sappiamo se e quando verrà aperto, ma vi aggiorneremo in caso di novità. Segnalo  che, tra le novità, a disposizione abbiamo dei nuovi tool che permettono di inserire i sottotitoli nei video di presentazione, fondamentali per una buona riuscita del progetto all’estero.

Un’occasione da non perdere, lanciare un progetto su una piattaforma che ha già raccolto oltre un miliardo di dollari in finanziamenti e a gonfie vele viaggia verso il secondo.

Non mi resta che augurare buona fortuna ai prossimi inventori! Qualcuno di voi ha già delle idee da proporre su Kickstarter?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!