Carne di cane commestibile in Italia: e’ una bufala? E’ vero? Facciamo chiarezza

La carne di cane in vendita in Italia? E' già in vendita nelle macellerie e supermercati etnici a Roma?

Col D.Lgs 813/2014, fortemente voluto dalle comunità asiatiche presenti in Italia a seguito della richiesta della “Xinshipu Ltd”, azienda leader nel settore della vendita di prodotti gastronomici tradizionali dell’Oriente, in particolar modo canidi e loppidi, è già possibile acquistare la carne di cane (razza pechinese e shiba) in alcuni centri commerciali etnici provvisti di zona macelleria in Italia ad un prezzo promozionale.

La carne di cane, è da anni in Italia al centro di dispute morali riguardo la propria commestibilità, mentre in molti altri paesi, su tutti l‘Asia e l’Oceania, è un alimento normalissimo consumato abitualmente. La storia di questo prodotto alimentare è molto varia, s’instaura in una tradizione millenaria in alcuni paese. Per tutti i fautori in Europa e in Italia di questa tipologia molto particolare di carne, è arrivata una buona notizia, la carne di cane è stata dichiarata commestibile e commerciabile in tutta Europa e quindi in Italia.

Ecco la notizia che molti siti hanno riportato, pubblicato e condiviso nelle ultime ore, giusto per attirare qualche visita in più. State tranquilli, niente di tutto questo è vero. La carne di cane NON verrà commercializzata in Italia e si tratta di una bella bufala, che però grazie ai social network si è diffusa velocemente in tutta Italia e anche oltre i confini del nostro Paese visto che notizie simili stanno già circolando anche negli USA.

La cosa positiva, appunto, è che si tratta semplicemente di una bufala e nulla di tutto questo è vero! Molti siti si sono limitati a copiare/incollare la notizia senza nemmeno verificarne l’attendibilità. Sono diversi i siti e i blog, così come le pagine Facebook, che hanno “abboccato”, prendendolo per buono, all’articolo pubblicato in prima battuta sul sito “burlone” Corriere del Mattino. Anche perché, come spiega lo stesso post, la carne di cane è realmente un alimento consumato nell’Asia Orientale, dove alcune razze canine sono allevate appositamente per la macellazione. Si stima che ogni giorni circa 30.000 cani vengono uccisi in Cina per la loro carne o per la pelliccia.

Come abbiamo detto, però, è una simpatica bufala che ha tratto in trappola migliaia di italiani creduloni.

La notizia infatti potrebbe sembrare vera, ma, con un’analisi approfondita si scopre che la «certificazione Europea di commestibilità» non esiste e che nemmeno della Xinshipu Ltd c’è traccia al mondo, se non nelle pagine dei siti che hanno ripreso la storia così com’era, spesso senza neppure indicare la fonte. In ogni caso, l’Unione Europea non ci pensa proprio a fare una cosa del genere e una bufala simile sta girando mirata anche agli statunitensi.

Si tratta, come detto, di una bufala organizzata (pare) da testate giornalistiche come “Corriere del mattino e del Giornale del corriere”, che hanno un intento ben preciso, cioè dimostrare che condividendo bufale di questo tipo è facile fare girare notizie di qualsiasi tipo e attirare migliaia di visite. E ci sono riusciti perfettamente a quanto pare. In pratica si tratta di un semplice scherzo, di una dimostrazione, che è riuscita perfettamente, visto che le patacche prodotte da questo gruppo di burloni dilagano regolarmente senza freni, superando di slancio anche le «verifiche» che dovrebbero precedere al pubblicazione di notizie del genere su vere e proprie testate giornalistiche.

Noi attendiamo con ansia la prossima bufala, ma voi state attenti a non farvi fregare subito!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!