LTE in Italia sempre più maturo, peccato che le offerte per gli italiani siano ridicole e assurde

LTE_Italia

Uno studio rivela che la rete LTE in Italia continua a crescere e a diffondersi in tutto il Paese. Peccato che le cose per gli utenti non siano così positive. Anche se gli operatori stanno investendo tanto per migliorare la rete LTE 4G in Italia, restano grossi problemi di copertura, offerte poco convenienti, soglie troppo basse per la navigazione e una copertura 3G ancora scadente in gran parte dell’Italia.

Insomma, mentre gli operatori continuano a investire sulla rete LTE 4G, gli italiani si lamentano perchè è quasi impossibile sfruttare le offerte oggi disponibili. Ma analizziamo meglio il tutto.

La tecnologia LTE (Long Term Evolution) è ormai una realtà in Italia: tutti e quattro gli operatori hanno infatti avviato i progetti per lo sfruttamento delle rispettive frequenze e adeguamento delle infrastrutture. Ma, nonostante gli investimenti elevati in tutta Italia, gli italiani sono molto scontenti. E hanno perfettamente ragione. Vediamo perchè.

Sicuramente le coperture e le offerte della rete LTE 4G in Italia al giorno d’oggi sono piuttosto eterogenee: TIM e Vodafone sono tra le più attive, ma anche Wind e 3 Italia stanno potenziando molto i propri servizi. A fronte di servizi potenziati, però, si evidenzia un primo taglio per le tariffe iniziali, che erano veramente altissime. Nonostante questi tagli, però, restano costi molto alti per la rete LTE in Italia e servizi ancora scadenti per quanto riguarda la navigazione in 3G.

TIM

Grazie ai forti investimenti, ad oggi TIM vanta la migliore copertura sul territorio, ulteriormente ampliata nei prossimi anni grazie ad ulteriori 900 milioni di euro previsti per il biennio 2014-2016.

Vodafone

Il piano ‘Spring‘ dedicato all’Italia prevede investimenti per ben 3.6 milardi di euro per migliorare e potenziare le reti a banda larga fisse e mobili. La copertura è ridotta rispetto a TIM ma è già possibile navigare in 4G tramite rete Vodafone in 100 località, tra importanti città e località turistiche.

3 Italia

L’operatore con base a Trezzano sul Naviglio ha concentrato i suoi sforzi iniziali su Roma e Milano, dove è presenta dal 2013, ed ha allargato la copertura ad altri importanti città come Napoli, Bologna, Firenze, Venezia, Salerno, Bolzano, Treviso, Caserta e Taranto. Ma i piani di espansione sono dietro l’angolo.

Wind

Ultimo in ordine di investimenti sul 4G è Wind, operatore che ha tuttavia attivato le sue frequenze su Roma, Milano e Bologna, oltre a luoghi strategici e particolarmente remunerativi come gli aeroporti di Fiumicino, Linate, Malpensa, Orio al Serio, Venezia, Bologna, Catania, la Fiera di Rho, il Politecnico di Milano e l’università Sapienza di Roma. Nel 2014 sarà la volta di altre 20 città, per adesso sconosciute.

A fronte di tutto questo, però, la ricerca non evidenza alcuni grossi problemi legati al territorio italiano:

  • in Italia la rete 3G soffre di grossi buchi di copertura: zone che si trovano anche a 15 km (o meno) da grandi città non sono ancora coperte dalla rete 3G. Prima di investire sul 4G (che gli utenti devono pagare a caro prezzo) non sarebbe meglio sistemare almeno la copertura 3G?
  • le soglie offerte dagli operatori per la navigazione 4G LTE sono troppo basse: che senso ha scaricare 1GB di dati in 5 minuti (o meno) se il piano dati prevede un massimale di 2GB? In 10 minuti si fanno fuori i dati che abbiamo disponibili in un mese!
  • le tariffe per navigare sono ancora troppo care: Senza considerare che si pagano solo in Italia. Perchè dobbiamo pagare una cosa che il resto del mondo ha gratis (e funziona anche meglio?

In tutto questo, poi, non dimentichiamo che se usiamo il nostro smartphone sempre con rete LTE attiva, la batteria non arriva a mezza giornata.

Insomma, le reti LTE forse sono già pronte per essere utilizzate, ma in Italia siamo ancora molto indietro rispetto al resto del mondo. Tanto per cambiare.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!