Oltre 4 milioni di profili Snapchat sono stati rubati dagli hacker!

4,6 milioni di numeri di telefono di Snapchat finiscono in rete.

Brutte notizie per tutti gli utenti SnapChat, sia su iOS che su Android. A quanto pare, infatti, alcuni hacker hanno attaccato il database del celebre software di scambio di foto e immagini rubando oltre 4 milioni di username e numeri di telefono degli utenti SnapChat.

Ecco tutti i dettagli a seguire.

160249

Prima di tutto, per chi non conoscesse ShapChat, ecco una breve descrizione del programma. Snapchat è un’applicazione disponibile su App Store e su Google Play Store che permette di chattare in tempo reale con altre persone tramite delle fotografie da noi inviate. Il suo punto di forza è rappresentato dal fatto che, dopo aver scattato o scelto una foto, gli utenti potranno decidere per quanto tempo questa rimarrà visibile, e passati i secondi prefissati prima dell’invio, l’immagine si auto-distruggerà automaticamente senza che gli altri possano salvarla.

Già qualche tempo fa SnapChat ha fatto parlare di sé per i problemi di sicurezza del software, che permettevano ad alcuni utenti malintenzionati di trovare i numeri di telefono degli utenti in poco tempo, usando la funzione di ricerca. Gli sviluppatori, però, sono subito corsi ai ripari per risolvere il problema e proteggere la privacy degli utenti.

Oggi, però, SnapChat fa ancora parlare di sé e sempre per problemi di sicurezza e di privacy degli utenti. A quanto pare, infatti, un gruppo di hacker ha recentemente rubato qualcosa come 4,6 milioni di numeri di telefono e il relativo username a cui è associato, pubblicando il tutto su internet e mettendolo a disposizione di chiunque voglia consultare il ricco database.

A dire il vero, il gruppo di hacker ha pubblicato in rete un database parzialmente oscurato, nel quale i numeri di telefono degli utenti sono coperti per quanto riguarda le ultime due cifre, ma il gruppo dice di essere disponibile a fornire il database non censurato a chi dovesse addurre buone motivazioniLa cosa, comunque, è molto preoccupante, soprattutto se consideriamo che molti utenti utilizzano lo stesso username per diversi servizi e quindi non è difficile collegare l’identità degli utenti (ad esempio di Facebook) al numero di telefono rubato tramite Snapchat.

Al momento il sito non è raggiungibile e quindi il database non può essere consultato, ma è comunque importante evidenziare come questo episodio sia potuto accadere, soprattutto se consideriamo che il software SnapChat non è nuovo a problemi di questo genere. A quanto pare, però, il reale obiettivo degli hacker era quello di portare il problema di sicurezza del software all’attenzione degli sviluppatori e degli utenti, visto che il bug sfruttato dagli hacker esiste da mesi e i responsabili non hanno mai provveduto alla sua correzione. 

Ecco un esempio del database trafugato dagli hacker:

160245

Insomma, SnapChat continua ad avere problemi di sicurezza. Vedremo come reagiranno questa volta gli sviluppatori e se, dopo questo grave attacco, correranno ai ripari per cercare di rendere più sicuro questo software.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!