Snapdragon 820, è ufficiale il nuovo SoC quad-core di Qualcomm. Presentato ufficialmente lo Snapdragon 820: ecco tutte le caratteristiche tecniche del nuovo processore

Dopo il flop dello Snapdragon 810, Qualcomm presenta il successore: scopriamo il nuovissimo Snapdragon 820.

qualcomms-snapdragon-820-reportedly-leaked

Qualcomm presenta ufficialmente Snapdragon 820: 14nm e realizzato da Samsung

La notizia era nell’aria da qualche giorno, ma finalmente è diventata ufficiale: oggi Qualcomm ha presentato ufficialmente il nuovo SoC Snapdragon 820, processore quad-core che punta non solo alle prestazioni, ma anche all’efficienza e alla user-experience. Già dai prossimi mesi potremo vedere il nuovissimo processore Snapdragon 820 installato sui nostri smartphone e tablet.

Ma andiamo a scoprire insieme questo nuovissimo processore appena ufficializzato da Qualcomm, nella speranza che non faccia la stessa triste fine del suo predecessore.

Il nuovissimo SoC Snapdragon 820 è equipaggiato con un nuovo modem X12 LTE, di categoria 12, in grado di raggiungere una velocità in downlink di 600 Mbps e in uplink di 150 Mbps (cat 13). Supporta inoltre fotocamere con sensori fino a 28 megapixel, per catturare flussi video 4K Ultra HD a 60 FPS. 

La CPU è un modello quad-core, con quattro moduli Kryo a 64-bit (con i Kryo addirittura 2 volte più efficienti in termini di consumi e perfomance rispetto ai core di S810), e la GPU è l’Adreno 530. Secondo le stime del produttore, la nuova GPU offre performance grafiche fino al 40% superiori al chip Adreno 430.

Per raggiungere questo risultato si è anche lavorato con il nuovo processo produttivo FinFET a 14nmm realizzato da Samsung e possibilità per i core di lavorare a 2.2GHz, senza impattare negativamente sull’autonomia.

Lo Snapdragon 820 supporta inoltre la funzione QuickCharge 3.0, USB 3.0 e molte funzioni aggiuntive.

Altro punto a favore nel comparto multimediale è il nuovo Qualcomm Spectra camera ISP, ovvero il modulo che ha il compito di gestire i sensori d’immagine e dare loro tutti i mezzi necessari per scatti di alto livello.  Spectra è un dual-ISP che supporta sensori d’immagine a 14-bit: ciò significa un più ampio spettro di colori a disposizione e un tono più realistico e naturale al colore della pelle. Snapdragon 820 supporta anche la registrazione video in 4K Ultra HD a 60fps, con possibilità di slow-motion in HD a 240fps.

Chiudiamo il comparto connettività con il WiFi, il nuovo chip utilizza infatti lo standard 802.11ac 2×2 MU-MIMO, il migliore su piazza in attesa del prossimo WiFi 802-11ad, anch’esso teoricamente supportato con l’hardware di S820.

Smart Protect farà da filtro per tenere lontane le App ‘sospettose’.  Con Snapdragon debutta Smart Protect, una ‘maglia digitale’ che riconoscerà le applicazioni ‘infette’ o malevoli ancor prima che possano essere rilevate dai database degli antivirus. Una prima vera soluzione anti-malware integrata nell’hardware, un passo in avanti sul piano della sicurezza che sfrutta la tecnologia Qualcomm Zeroth.

Insomma, lo Snapdragon 820 è una bella bestia, in grado di offrire potenza da vendere e tante innovazioni. Speriamo solo che non consumi troppa batteria e, soprattutto, che in Qualcomm siano riusciti a gestire correttamente i problemi di surriscaldamento del processore.

Non sappiamo di preciso quando arriveranno i primi smartphone e tablet basati su Snapdragon 820, ma ci aspettiamo i primi dispositivi già dall’inizio del 2016 basati su questa architettura.

Per ora l’unica cosa certa è che in questo piccolo chip trovano posto alcune tra le migliori soluzioni tecnologiche mai concepite per il comparto mobile, tali da renderlo attraente per numerose altre applicazioni.

Quali smartphone integreranno lo Snapdragon 820? Non ci sono conferme da parte dei produttori, ma i primi dispositivi dovrebbero essere Samsung Galaxy S7, Xiaomi Mi 5 e HTC One X9.

Vi aggiorneremo in caso di novità.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!