MEGA, il noto sito ci cloud storage e condivisione di file online, esce dalla fase beta. Ecco cosa è cambiato

MEGA, il successore di MegaUpload creato da Kim Dotcom, ha ricevuto nella notte un importante aggiornamento che gli ha consentito di uscire dalla fase beta per entrare nella fase “stabile”.

Ma cosa cambia con questo aggiornamento di Mega? Quali sono le novità introdotte? 

A dire il vero non sono tante, ma andiamo comunque ad analizzarle insieme.

Kim Dotcom's Mega cloud storage service exits beta, secure messaging and video chat due next year

Lanciato ad inizio 2013, MEGA era nato per sostituire il defunto MegaUpload e per offrire un servizio di cloud storage sicuro, protetto e gratuito agli utenti. In realtà, visto che non poteva essere usato per scambiare materiale protetto da diritto d’autore (film, giochi e programmi vari), gli utenti non hanno accolto molto positivamente il lancio di MEGA, che, in sostanza, si proponeva come valida alternativa a servizi come DropBox, Box e tanti altri di cloud storage.

Dopo un avvio un pò a rilento, MEGA sembra essersi stabilizzato, anche grazie alle nuove funzionalità introdotte nel tempo e volte a proteggere la privacy e la sicurezza degli utenti.

Con l’aggiornamento di questa notte, dunque, MEGA esce dalla fase beta e diventa stabile. Ma cosa cambia? Quali sono le novità di MEGA?

A dire il vero, le novità sono poche. Abbiamo infatti qualche tweak e miglioramento grafico, che permette di rendere l’interfaccia più immediata e veloce in generale, compreso il caricamento delle pagine e la condivisione dei file.

E’ stata semplificata inoltre la condivisione dei file con gli amici, grazie alla possibilità di sfruttare gli avatar degli utenti, che mostrano chi condivide i file con noi e quando questi file sono stati aggiornati l’ultima volta.

Inoltre è stata modificata la navigazione all’interno delle cartelle, è stata lanciata un’estensione personalizzata per Firefox ed è stata introdotta la possibilità di continuare ad utilizzare il sito di MEGA anche mentre è in corso un trasferimento di un file.

Prossimamente, poi, sarà disponibile l’app di MEGA per iOS (quella per Android esiste già) e presto arriverà anche la possibilità di sincronizzare le cartelle del nostro desktop direttamente con MEGA, grazie alla disponibilità dell’app dedicata per Windows, Mac e Linux.

Infine, più avanti sarà resa disponibile una chat sicura e protetta al 100%, che riuscirà anche a proteggere tutti i file e gli allegati che i partecipanti si scambieranno: insomma, sarà una sorta di Skype completamente sicuro, protetto e anonimo però. Arriveranno anche le videoconferenze, ovviamente sempre sicure e protette al massimo.

Nonostante le novità, però, il browser internet Internet Explorer non è ancora supportato, mentre con Safari e Firefox MEGA ha ancora qualche problema.

Insomma, MEGA esce dalla beta, ma in realtà le novità migliori sono solo state annunciate e saranno disponibili in futuro. Per ora dobbiamo accontentarci di qualche miglioramento grafico e della velocizzazione in generale del sito. Niente di più.

Chi di voi usa MEGA? Cosa ne pensate?

Io, personalmente, non lo uso. Per i miei file sul cloud ho già DropBox e Google Drive, non sento l’esigenza di altri programmi, almeno per ora. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!