Netflix in Italia: c’è l’accordo con Telecom, arriverà nel 2015

netflix-in-italia

Forse finalmente ci siamo: Netflix potrebbe arrivare ufficialmente in Italia dal 2015. A quanto pare, dunque, il 2015 sarà l’anno di Netflix nel nostro Paese.

Manca ancora la conferma ufficiale, ma da tempo si susseguono continui incontri tra l’AD di Telecom Marco Patuano e quello di Netflix Reed Hastings. Questo può significare solo una cosa: il servizio di streaming, popolarissimo nel resto del mondo, potrebbe arrivare in Italia già nel corso del prossimo anno, per la felicità dei milioni di utenti che da anni ormai aspettano di poter guardare Netflix dall’Italia senza ricorrere a VPN e metodi strani.

Dopo un’attesa quasi infinita, dunque, sembra che finalmente anche noi italiani avremo la possibilità di guardare legalmente e in streaming tutte le serie tv presenti su Netflix. A Sky Online e Mediaset Infinity, due servizi ampiamente insufficienti per rispondere alle esigenze degli italiani, si aggiungerà presto anche Netflix, con la sua infinita libreria multimediale di serie TV da guardare legalmente e in streaming online.

Come ben sappiamo, infatti, Netflix è considerato il re in questo campo, con un catalogo enorme, un’ampia varietà di scelta e soprattutto una forte presenza degli show più apprezzati e seguiti. Inoltre da qualche anno Netflix si è messa a produrre serie TV di successo e ha sfornato capolavori come House of Cards e Orange is the New Black.

Da anni gli italiani chiedono a gran voce che il servizio rivolga la sua attenzione anche verso il Bel Paese, ma lo sbarco di Netflix in Italia è stato frenato da molti fattori: infrastrutture inadeguate e opposizione di Sky (e servizi simili) in primis. Le cose sembrano però cambiate e finalmente anche Netflix guarda con interesse verso il nostro mercato, tanto che da qualche mese gli incontri tra l’AD di Telecom Marco Patuano e quello di Netflix Reed Hastings si sono intensificati, elemento che potrebbe portare all’arrivo di Netflix anche da noi nel corso del 2015.

Tra qualche mese forse potremo dunque goderci tutta l’offerta del servizio anche in Italia  in modo comodo, veloce e senza troppi tecnicismi. Speriamo solo che le nostre infrastrutture lente, vecchie e datate ci consentano di usufruire della visione dei canali di Netflix senza grossi problemi.

Infatti, se è vero che già oggi molti guardano fiction e film sui siti di streaming illegale, è anche vero che guardare un filmato in bassa definizione è una cosa, mentre guardare un film in HD su Netflix è un altro paio di maniche. E purtroppo le nostre connessioni internet non sono in grado di supportare l’elevata qualità dei video di Netflix. Attualmente il 45% degli italiani non ha una connessione in grado di sostenere Netflix, o almeno non al massimo della qualità. E questo non è un problema da poco!

Tra i tanti dubbi che ancora offuscano il possibile sbarco di Netflix in Italia, infine, ne resta ancora uno: Netflix arriverà in Italia così com’è – in inglese e con sottotitoli in inglese – oppure verrà tradotto completamente e offrirà un catalogo interamente in italiano? Lo scopriremo solo nei prossimi mesi, anche se è molto difficile, almeno inizialmente, che Netflix possa essere tradotto nella nostra lingua.

Una cosa è certa: il 2015 sarà l’anno di Netflix in Italia. Vi aggiorneremo non appena avremo maggiori dettagli in merito.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!