Parrot Zik tuned by Lou Reed

Alla fine dell’estate 2013, Henri Seydoux – fondatore e CEO di Parrot – ha chiesto a Lou Reed un parere sul sound delle cuffie Zik.

Secondo la leggenda del rock le cuffie Zik erano ben accordate per l’ascolto della musica classica, ma non per il Rock!
Lou Reed si è quindi offerto di “accordare” le cuffie Zik, così come si accorda uno strumento musicale, come se volesse regolare il bilanciamento per una delle sue esibizioni.
Il risultato è semplicemente strabiliante…e sarà disponibile dal 18 novembre tramite un arrangiamento dedicato‘Tuned by Lou Reed’ su Parrot Audio Suite, l’applicazione gratuita per iOS e Android.

L’arrangiamento “by Lou Reed” enfatizza i bassi e gli acuti, e include l’effetto di spazializzazione “Parrot Concert Hall” attivato in modalità “Silent Room”, che rende possibile un outsourcing della percezione della scena sonora senza aggiungere riverbero.
Il team Parrot ha anche coinvolto Vlado Meller, il tecnico del suono di Lou Reed, per lavorare nuovamente alle frequenze dell’equalizzatore delle app ‘Parrot Audio Suite’. Le frequenze, originariamente distribuite in maniera omogenea sullo spettro audio, sono state adattate, in modo da essere più simili a quelle usate normalmente in studio (per esempio, frequenze che corrispondono a batteria, voce o chitarra).
parrot_zik
I possessori delle cuffie Zik ora possono vivere il suono “visto” da un’icona del rock, grazie a ‘Tuned by Lou Reed’!
La collaborazione con il mitico cantautore americano, il cui universo musicale è un punto di riferimento, non si è fermata qui.
Lou Reed ha infatti accettato di essere il volto della nuova campagna pubblicitaria di Parrot Zik ed è stato fotografato da Jean-Baptiste Mondino con un’espressione concentrata e ispirata, mentre indossa le cuffie Zik della “Gold Collection”.