Agcom: Bip Mobile dovrà garantire la portabilità dei numeri di telefono

Arrivano nuovi dettagli sulla vicenda che riguarda il recente fallimento di Bip Mobile, la compagnia telefonica lanciata poco più di un anno fa in Italia e che da qualche settimana ha lasciato senza linea telefonica oltre 200.000 utenti.

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom), infatti, ha convocato i rappresentanti dell’azienda assieme a quelli di H3g Italia e Telelogic (le 3 società coinvolte in questo disastro) per chiarire la situazione del “dopo Bip Mobile” e garantire la tutela degli utenti.

Vediamo i dettagli.

Agcom, Bip Mobile dovrà garantire la portabilità dei numeri di telefono.

Arriva finalmente qualche rassicurazione per gli utenti Bip Mobile, che in questi giorni sono giustamente infuriati per l’impossibilità di utilizzare il proprio smartphone o la propria SIM dati a causa del fallimento della compagnia, che ha lasciato al buio oltre 200.000 clienti italiani.

Dopo il caos iniziale e le prime denunce partite sia da utenti che da associazioni di consumatori, oggi l’autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha convocato i rappresentati di Bip Mobile assieme a quelli di H3g Italia e Telelogic Italy, “per valutare la situazione determinatasi a seguito della cessazione operata da Telogic dei servizi nei confronti di Bip Mobile e, conseguentemente, della sospensione del servizio offerto da quest’ultima ai propri clienti, nonchè per individuare le misure da adottare a tutela della clientela di Bip Mobile”.

Ma ripercorriamo brevemente quanto accaduto nelle ultime due settimane:

Per chi si fosse perso le ultime vicende, ricordiamo brevemente che, dal 30 dicembre 2013 i cellulari di circa 220mila clienti dell’operatore low cost Bip Mobile sono muti: gli utenti, infatti, non possono né chiamare né ricevere telefonate e potrebbero anche perdere definitivamente il loro numero e il credito rimanente.

Sul sito Bip Mobile, infatti, si leggeva quanto segue:

“BipMobile ringrazia tutti i clienti per la fiducia dimostrata in questi mesi di attività. È doveroso chiedere scusa a tutti voi per i disservizi che ci sono stati in queste ultime settimane e sopratutto per il blackout in corso da ieri a causa del distacco del servizio da parte del nostro Enabler (Telogic). Stiamo facendo di tutto per ripristinare il servizio entro oggi, grazie ancora per la vostra pazienza. Vi comunicheremo al più presto le dovute informazioni al riguardo. Sinceramente, Lo staff”.

Secondo Agcom, però, i clienti attuali di Bip Mobile dovranno avere la possibilità di cambiare il gestore telefonico, recuperando il proprio numero di telefono ed il credito residuo al momento della number portability.

L’Autorità ha dato agli operatori coinvolti tempo fino alle 12 di mercoledì 8 gennaio (oggi), per comunicare l’esito delle ulteriori verifiche tecniche e giuridiche e per garantire che tutte le richieste vengano soddisfatte.

Presto sapremo cosa è emerso durante l’incontro e quale sarà il futuro di questi 200.000 utenti Bip Mobile, che rischiano di perdere numero, SIM e soprattutto il credito residuo. Voi siete tra questi?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!