Da oggi PosteMobile abbandona Vodafone e passa ufficialmente sotto rete Wind

image_new

 

Grandi notizie per tutti i clienti che hanno una SIM PosteMobile: da oggi, infatti, l’operatore virtuale italiano abbandona la rete di Vodafone e passa a quella di Wind. La notizia era nell’aria da tempo, ma oggi è diventata ufficiale.

Ecco cosa cambia, da oggi, per tutti i clienti PosteMobile. 

PosteMobile ha ufficialmente siglato il passaggio dalla rete Vodafone a quella Wind.

La migrazione non è semplicemente dovuta a scelte di copertura: il vantaggio per PosteMobile sta nell’aver effettuato un vero e proprio upgrade dei suoi servizi divenendo un Full MVNO, con la possibilità dunque di offrire numerosi servizi aggiuntivi ai clienti.

Dopo i vari test, dunque, PosteMobile si avvia verso una nuova e importante stagione, a cominciare dalle App PosteMobile e PosteMobile NFC che si sono già aggiornate. Grazie a questa nuova posizione l’operatore ha realizzato delle smartcard che permetteranno la gestione facilitata dei servizi BancoPosta e PostePay, qualora ovviamente i clienti li posseggano e li abbiano associati.

Dei 3 milioni di clienti che oggi possiedono una SIM PosteMobile, oltre 1 milione ha scelto di utilizzare ogni mese i servizi di Mobile Payment per eseguire pagamenti di bollettini, bonifici, ricariche Postepay e SIM, trasferimento di denaro all’estero tramite il servizio Moneygram eper acquistare beni e servizi pagando col cellulare.

Importante novità riguarda la tecnologia NFC: da ora in avanti avremo un’abilitazione completa dei servizi di pagamento contactless.

Divenendo un Full MVNO PosteMobile potrà distribuire le proprie SIM, da adesso abilitate nativamente all’NFC e poi legate al mobile wallet dell’App PosteMobile. Insomma, pagamenti facilitati tramite il solo smartphone sempre più diffusi anche in Italia anche grazie a PosteMobile.

La nuova SIM NFC di PosteMobile trasforma il tuo smartphone in un vero e proprio mobile wallet per gestire il tuo denaro, effettuare pagamenti nei punti vendita abilitati NFC, fare bonifici, pagare bollettini, ricaricare SIM e Postepay, inviare denaro all’estero.

Per utilizzare i servizi della nuova SIM NFC basta scaricare l’APP PosteMobile e inserire nell’App le carte Postepay e/o Postamat già in tuo possesso. Se non hai ancora una carta BancoPosta, genera direttamente dall’App la carta prepagata virtuale e-postepay.

Ovviamente le nuove SIM saranno abilitate nativamente alla rete Wind e sono già in distribuzione nello shop online e in numero limitato all’interno di sette punti vendita: Chieti, Leinì (TO), Lomazzo (CO), Noale (VE), Rubiera (RE), San Giovanni Valdarno (AR), San Severo (FG).

La vendita sarà estesa a breve in tutti i 300 corner e in seguito in tutti gli uffici postali.

In tutto questo, però, non si fa alcun riferimento alla nuova copertura offerta da Wind: come sappiamo, infatti, Wind non riesce ad avere una copertura capillare come Vodafone e soprattutto la velocità di navigazione su internet con Wind è decisamente inferiore rispetto a quella offerta da Vodafone. Staremo a vedere se ci saranno conseguenze negative per quanto riguarda copertura di rete e velocità di navigazione.

Se tra di voi c’è qualche cliente PosteMobile sono graditi commenti, pareri ed opinioni in merito a questo passaggio da Vodafone a Wind. Se riuscite, inoltre, sono graditi alcuni test di velocità di download/upload per vedere cosa cambia dalla rete Vodafone a quella Wind per le SIM PosteMobile.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • francesco

    Io ho un abbonamento internet 30 ore con postemobile, fino a 20 giorni fa navigavo ad una velocità incredibile, poi tutto è cambiato, adesso è un incubo! Impossibile aprire una pagina anche con segnale hspa. Staccherò sicuramente l’abbonamento entro fine mese.

  • Mario

    Ieri ero fuori casa e nella necessità ho acquistato una scheda postemobile non sapendo di questo passaggio così ora mi ritrovo una scheda inutilizzabile visto che nel mio paese la copertura wind non c’è. Ma che cavolo scrivete!? Quali sarebbero ste grandi notizie? Copertura pessima e internet a velocità ridicole. Il vantaggio sarebbe avere una scheda NFC? Ma andatevene dove so io, voi e postemobile!