Presentata la nuova Mediaset Premium, con tutti i contenuti online e Smart Cam WiFi gratis. Novità Mediaset Premium Giugno 2015. Mediaset Premium sfida Sky

Mediaset Premium dichiara guerra a Sky: “Il mercato può crescere ancora”

id439328_1

Mediaset Premium annuncia una valanga di novità nella conferenza di Giugno 2015. Ecco tutte le novità di Mediaset Premium in arrivo nel corso del 2015. 

Campagna aggressiva della pay tv: Champions League in esclusiva, campionato, più film e serie tv. APortofino il vicepresidente e amministratore delegato di Mediaset Piersilvio Berlusconi insieme all’amministratore delegato di Mediaset Premium Franco Ricci, al direttore dei contenuti Yves Confalonieri e al direttore del marketing Marco Rosini illustrano la nuova offerta e usano la parola “guerra”.

Mediaset Premium cambia pelle: nuovo logo, contenuti in esclusiva, Premium Online e nuovi canali. Ecco tutte le principali novità della rete televisiva, che punta a difendersi dall’arrivo di Netflix e ad attaccare il principale concorrente Sky.

Come è facile notare, abbiamo a che fare con un vero e proprio cambiamento a 360°: Mediaset punta infatti su contenuti di qualità in esclusiva, su una nuova Smart Cam e su una nuova piattaforma online per offrire ai propri clienti un vero e proprio sostituito dell’offerta televisiva tradizionale.

Ma vediamo nel dettaglio tutte le novità di Mediaset Premium per il 2015. 

Partiamo dai contenuti: ovviamente non si può non citare l’esclusiva della Champions League. Come sappiamo, Mediaset ha ottenuto i diritti per il triennio 2015 – 2018. Per quanto riguarda la Serie A, invece, Premium trasmetterà, nella prossima stagione, 248 delle 380 partite in calendario, potendo contare sui diritti inerenti gli incontri di Juventus, Inter, Milan, Lazio, Roma, Napoli, alle quali si aggiungeranno altre due squadre ufficializzate dalla Lega Calcio a Giugno.

Premium avrà la precedenza nelle interviste post partita e, in esclusiva assoluta, le interviste flash a fine primo tempo, le immagini spogliatoi, e potrà contare su giornalisti presenti a bordo campo, per entrambe le panchine. Grazie all’acquisizione dei diritti d’archivio esclusivi (copriranno 360 delle 380 gare relative a 15 squadre di Serie A, 210 delle quali in esclusiva assoluta), Premium potrà offrire, azioni, gol e high-lights delle partite già disputate, con l’eccezione di una finestra che copre gli otto giorni successivi ad ogni partita.

Juve e la Champions

La pay TV avrà anche un’esclusiva all’interno del pacchetto Champions League: gli incontri disputati dalla Juventus, nella fase a gironi, non saranno trasmessi in chiaro. Su Canale 5, dunque, saranno visibili solo le partite delle altre due italiane, Roma e Lazio (se la squadra capitolina supererà la fase a gironi).

Un nuovo canale Sport

Ma le novità non finiscono qui: i nuovi contenuti si accompagneranno a nuovi canali; Premium Sport si aggiungerà a Premium Calcio e agli altri 7 canali che trasmettono le partite in contemporanea, offrendo trasmissioni 24 ore su 24, in HD, con un servizio di informazione in tempo reale sugli eventi sportivi da tutto il mondo.

Ma lo sport non sarà l’unico perno della nuova Premium: anche il cinema giocherà un ruolo importante, con l’esclusiva assoluta sui contenuti realizzati da Warner e Universal, alle quali si aggiungono anche Medusa e Tao2.

Anche in questo caso assisteremo all’arrivo di un nuovo canale, Premium Cinema 2 HD (anche in versione +24). I titoli trasmessi (alcuni in esclusiva) saranno molti: si parla di Interstellar, American Sniper, Cinquanta sfumature di grigio, Fast & Furious 7, Mad Max: Fury Road, Hunger Games – Il canto della rivolta – parte 1, La teoria del tutto, Lucy, The judge e tanti altri.

Nuovi canali Cinema e Serie tv

Discorso analogo per le serie TV: verrà attivato il canale Premium Stories, una sorta di risposta a Sky Atlantic, con molte serie di punta trasmesse in esclusiva. Tra i titoli in arrivo citiamo Orange is the new Black, Alligiance, State of Affairs, Satisfaction, Mysteries of Laura e Girlfriend’s guide to divorce.

Saranno naturalmente presenti molte altre serie, ripartite anche sugli altri canali di Premium, come la terza stagione di The Following, la seconda stagione i Gotham, la nona stagione di The Big Bang Theory, la quarta stagione di Arrow, eccetera.

Nuova tecnologia – Ecco la Premium smart card

Novità in arrivo anche per la Smart Cam: per facilitare l’accesso ai canali Premium, verrà realizzata la Premium Smart Cam, una nuova versione della Smart Cam WiFi. Si tratta di un dispositivo da inserire nello slot Common Interface delle TV per ricevere la programmazione di Premium senza utilizzare un decoder esterno. Oltre a permettere la ricezione dei contenuti, la Smart Cam offre anche la connettività WiFi.

La connessione alla rete permette dunque di accedere alla programmazione on demand di Mediaset, ovvero Premium Play, senza dover disporre necessariamente di una Smart TV. Lo streaming verrà effettuato dalla Smart Cam, utilizzando i dispositivi iOS e Android come telecomandi per la selezione dei contenuti. La Premium Smart Cam sarà offerta gratuitamente ai nuovi abbonati, mentre per gli altri sarà necessario un piccolo contributo.

Ma arrivano altre novità anche per quanto riguarda internet. L’attuale Premium Play supporterà un massimo di cinque dispositivi e due streaming in contemporanea. I contenuti saranno disponibili in HD.

La vera novità è Premium Online, una proposta che svincola gli abbonati dalla tradizionale infrastruttura, veicolando tutti i contenuti via web. L’offerta sarà assolutamente completa: 22 canali live in HD, con calcio, sport, cinema e serie TV, visibili in qualsiasi momento on demand, su oltre 400 dispositivi, dai tablet agli smartphone, dai PC alle console.

L’avvio dei servizi è fissato per il 7 Settembre, con prezzi che dovrebbero attestarsi su un livello più basso rispetto a quelli della piattaforma tradizionale di Premium.

Piersilvio: “Il nemico è Sky”

Mediaset lavora ad un’offerta sul satellite per Premium

Oltre a presentare la nuova veste di Premium, Mediaset sta lavorando anche su un altro versante per ampliare la propria offerta. Per far fruttare tutti i contenuti esclusivi di cui dispone, Mediaset intende proporsi anche sul satellite, ponendosi in diretta concorrenza con Sky.

Al momento è in sviluppo un nuovo decoder che permetterà di ricevere i programmi tramite satellite, banda larga e digitale terrestre. Il decoder dovrebbe essere pronto entro Gennaio 2016, permettendo di proporre un’offerta pay TV a Febbraio o Marzo 2016.

Ci saranno, ovviamente, cinema, serie TV e la Champions League. E’ quindi evidente che non si cercherà alcun accordo con Sky.

Mediaset aveva già dichiarato di voler sottrarre un cospicuo numero di abbonati a Sky e sembra che abbia intenzione di giocare tutte le carte possibili per raggiungere il risultato.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!