Interessante proposta quella della riduzione della giornata lavorativa dalle 8 alle 6 ore… Ecco i dettagli!

www.oggiespatrio.it-lavoro-svezia

 

[dropcap]G[/dropcap]öteborg, Svezia:  Iniziativa che sembra andare contro la volontà di ogni datore di lavoro quella del vice-sindaco di Göteborg Mats Pilhem, affermando:

faremo il confronto alla fine dell’esperimento tra la prestazione dei due reparti. Speriamo che l’innovazione contribuisca ad un minor numero di giorni di malattia e a una migliore salute da parte dei dipendenti che lavorano meno ore

Infatti si vuole dimostrare che lavorare ‘solo’ 6 ore al giorno (senza riduzioni di paga) riduca assenze per malattia, migliori la produttività, contribuisca alla creazione di posti di lavoro e a una forza lavoro più efficiente. In conclusione, sia economicamente proficuo per la nazione.



Mats Pilhem:

“pensiamo che sia arrivata l’ora di condurre questo esperimento”

Il comune userà due diversi reparti: il primo lavorerà per 6 al giorno mentre l’altro continuerà a lavorare secondo i ritmi tradizionali. Alla fine si confronteranno i risultati!

Italia: Il metodo è in prova già da qualche anno

Il vice sindaco di Göteborg ha avuto un’intuizione che porterebbe vantaggio non solo ai lavoratori ma all’intero paese, come ne abbiamo scritto in precedenza. Ma nulla di nuovo per l’Italia, poiché già da qualche anno è iniziata la fase di sperimentazione della nuova proposta direttamente in parlamento, ecco una foto illustrativa 😉

TYP-397643-3643880-martino01g