Il computer più potente al mondo è Cinese e si chiama Tianhe-2

https://i1.wp.com/www.anomalies.net/wp-content/uploads/2014/06/super-computer-goedr_075247.jpg?resize=640%2C360

La classifica dei computer più potenti del mondo stilata dalla rivista Top500 è stata aggiornata al mese di Giugno 2014 e al primo posto rimane saldamente il cinese Tianhe-2 del National Super Computer Center di Guangzhou che stacca di molto il secondo classificato che è lo statunitense Titan, seguito dal connazionale Sequoia. Tra i primi 10 posti troviamo molti Super-Computer degli Stati Uniti ma al decimo posto troviamo HPC2 di Eni che è il primo super PC Italiano.

E’ bene notare come tra i primi 500 super computer, ben l’82.2 % sia equipaggiato con il sistema operativo Linux che permette di essere personalizzato in lungo ed in largo dai tecnici che stanno dietro a questi super PC.

Qui potete trovare la lista completa dei 500 super computer più potenti al mondo e giusto per farvi un’idea della potenza che sprigionano questi mostri vi elenco la scheda tecnica del più potente.

Le caratteristiche hardware di Tianhe-2 sono:

  • Manufacturer: NUDT
  • Cores: 3,120,000
  • Linpack Performance (Rmax) 33,862.7 TFlop/s
  • Theoretical Peak (Rpeak) 54,902.4 TFlop/s
  • Power: 17,808.00 kW
  • Memory: 1,024,000 GB
  • Interconnect: TH Express-2
  • Operating System: Kylin Linux
  • Compiler: icc
  • Math Library: Intel MKL-11.0.0
  • MPI: MPICH2 with a customized GLEX channel

Insomma noi lottiamo per avere un Quad o Octa core ma c’è chi ha oltre 3 milioni di core.