Samsung, ecco nuovi indizi su smartphone flessibili in arrivo nel 2017. Schermo flessibile di Samsung nel 2017. Smartphone con display pieghevoli e flessibili da Samsung nel 2017

A quanto pare, Samsung è pronta ad annunciare il primo smartphone con display pieghevole nel corso del MWC 2017 a Barcellona

samsung-display

Samsung è pronta con display flessibili, pieghevoli e arrotolabili per il 2017

Sembra che ormai sia tutto pronto in casa Samsung per il lancio dei primi smartphone con display flessibili e pieghevoli. La strada per gli smartphone che si arrotolano al polso ormai è tracciata e sicuramente entro pochi anni saremo in grado di “unire” smartphone e smartwatch in un prodotto unico, che sarà sempre con noi, al nostro polso, in qualsiasi momento.

Circa 3 anni fa, durante il CES 2013 di Las Vegas, Samsung aveva mostrato il prototipo di un display flessibile, ma il produttore coreano aveva chiaramente detto che i tempi non erano ancora maturi per la vendita del prodotto.

Dopo 3 anni di sviluppo, però, Samsung ha migliorato questa tecnologia, l’ha fatta evolvere ed ora è pronta per commercializzare gli smartphone pieghevoli e arrotolabili. Infatti, secondo Bloomberg, questi rivoluzionari dispositivi arriveranno sul mercato nel 2017, con i primi prototipi che saranno presentati al Mobile World Congress di Barcellona.

Stando alle prime indiscrezioni, i primi smartphone di Samsung con display flessibile e arrotolabile dovrebbero essere quelli della gamma Galaxy X: al momento non abbiamo molti dettagli in merito, ma sembra che questo dispositivo possa essere piegato come un portafoglio.

Le fonti di Bloomberg hanno inoltre confermato l’esistenza di un secondo modello da 5 pollici che può essere srotolato e diventare un tablet da 8 pollici: non è fantascienza, ma la tecnologia innovativa sviluppata da Samsung per rivoluzionare il mercato di smartphone, tablet, phablet e smartwatch.

Spostandoci dal mondo dei concept a quello reale, ricordo che, durante il recente SID Display Week 2016, l’azienda coreana ha mostrato un display arrotolabile da 5,7 pollici evidenziando i progressi compiuti nel corso degli anni. Se la tecnologia di Samsung è già così evoluta, non è difficile credere al rilascio dei primi smartphone con display flessibile e arrotolabile nel giro di pochi mesi, massimo 1 anno.

Del resto Samsung ha investito milioni di dollari nello sviluppo di pannelli OLED che possono essere curvati mediante un particolare processo produttivo, quindi è “normale” che, ad oggi, l’azienda sia riuscita ad ottenere un vantaggio competitivo importante in questo settore.

Non dimentichiamo poi che Samsung è stata la prima azienda ad immettere sul mercato il primo smartphone con schermo curvo, dopo il quale sono arrivati i Galaxy S6 edge, S6 edge+ e S7 edge con schermo dual edge.

Il prossimo step, ovviamente, saranno i dispositivi con display OLED pieghevole e arrotolabile, per i quali sono stati registrati diversi brevetti negli ultimi anni.

Insomma, Samsung è pronta per gli smartphone arrotolabili, con display flessibile e pieghevole. E voi?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!