Ormai ci siamo, il dono dell’invisibilità è quasi realtà anche grazie ad un gruppo di ricercatori che ha creato  un materiale estremamente sottile capace di riflettere completamente la luce e dunque rendere invisibili gli oggetti. Il tessuto, spesso appena 80 nanometri, permette di aderire perfettamente a qualsiasi superficie e di riflettere la luce in maniera totale e dunque dare l’illusione che sia invisibile poichè l’occhio umano non recepisce la luce che colpisce il tessuto.

Il materiale, realizzato grazie alla collaborazione di un gruppo di ricercatori  dell’Università della California a Berkeley, dal Lawrence Berkeley National Laboratory e dalla Università Saudita King Abdulaziz, coordinati da Xiang Zhang, hanno sviluppato questo materiale che è formato di nanoantenne d’oro vicine e quando sono attivate permettono di riflettere la luce in maniera totale e rendere tridimensionali gli oggetti che sono ricoperti da questo materiale.  Al momento il mantello è ancora in fase di studio ed è ancora troppo piccolo per essere utilizzabile ma i presupposti ci sono tutti ed in un futuro non troppo lontano potrebbe poter rivestire completamente una persona fino a renderla  invisibile. Questo è solo il primo tentativo di sviluppare un materiale “invisibile” ma presto ne vedremo delle belle, magari con tessuti più grandi per una guerra invisibile.

  • .

    I malintenzionati ringraziano !!!