Volete scoprire se siete depressi? Analizzate le foto pubblicate su Instagram

Uno studio dimostra come foto e filtri pubblicati su Instagram rivelino lo stato di depressione dell’utente. Ecco le prove

Secondo uno studio, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista EPJ Data Science, è emerso come sia più facile individuare i primi segni della depressione dalle foto pubblicate sul nostro profilo Instagram.

http://www.ilroma.net/sites/default/files/marketing-seo-instagram.jpg

Lo studio pubblicato QUI ha preso in analisi 166 persone tra cui 71 già diagnosticati con disturbi depressivi ed il team di Chris Danforth dell’Università del Vermont e Andrew Reece dell’Università di Harvard hanno analizzato 44.000 foto dei profili Instagram di questi utenti analizzando foto, immagini pubblicate, filtri applicati ed altro per arrivare alla decisione pubblicata nel report.

Le foto analizzate hanno mostrato come foto con dominanza di blu, scuri o grigi, con meno volti apparterrebbero a persone con una propensione alla depressione. Inoltre se non usate filtri, potrebbe essere un altro segnale.

La percentuale di successo di questo test è stato del 70%, molto di più di altri sistemi di studio della persona dove la media è solo del 42%.

Dunque una nuova frontiera della piscologia è dietro l’angolo con l’utilizzo dei social network che potrebbe aprire nuove strade verso una più veloce individuazione del problema della persona.

E voi che ne pensate? Scrivetelo nei commenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here