Sospese le vendite del Samsung Galaxy Note 7 in tutto il mondo: Esplode ancora

Anche le nuove unità sostituite del Note 7 hanno problemi, prendono fuoco e Samsung decide di bloccare le vendite a livello globale.

Dopo che quasi il 70% dei Samsung Galaxy Note 7 sono stati sostituiti dopo il problema di batteria che andava a fuoco sembrerebbe che il problema non sia stato risolto ed anche sulle unità sostituite ai clienti il problema che lo smartphone prenda fuoco facilmente si presenta nuovamente.

I casi registrati in tutto il mondo si susseguono con una frequenza di 2-3 al giorno e Samsung ha deciso di bloccare le spedizioni di tutte le unità, anche quelle dove è stata sostituita la batteria.

Dunque non c’è pace per Samsung con il Note 7 che sicuramente soffre di gravi problemi di progettazione perchè non è possibile che prenda fuoco così facilmente. Credo che Samsung debba risolvere il problema definitivamente e solo lo stop generale alle vendite può sistemare le cose. Magari posticipare il lancio globale insieme al Galaxy S8 così da sistemare tutti i problemi definitivamente, magari rivedendo l’intero progetto di Note 7.

Voi cosa ne pensate? Comprerete ancora Samsung dopo questo clamoroso scivolone? Io credo che un po di danni all’azienda ci siano stato ma che saprà comunque riprendersi.