Spegnere e riaccendere il Cervello? Si è possibile

Spegnere Cervello

Avete presente quando diciamo “Ho spento il cervello”? Beh secondo alcuni scienziati dell’università George Washington sarebbe possibile spegnere il cervello utilizzando un interruttore. Sembra incredibile ma per puro caso, questi scienziati hanno scoperto il fatidico interruttore che permetterebbe di spegnere il cervello.

I ricercatori, stavano studiando un paziente epilettico quando una volta capito che gli impulsi elettrici in una determinata regione specifica del cervello lo inducevano a dormire e quindi hanno trovato il pulsante per spegnere il cervello.

Nella struttura dove hanno scoperto il pulsante, i ricercatori hanno usato uno stimolatore cerebrale a bassa frequenza per cercare di calmare il paziente e stimolando in alcuni punti il paziente si addormentava mentre rimuovendo la stimolazione il paziente si risvegliava.

Inoltre il paziente non perdeva la memoria e quindi ricordava tutto. Questo studio clinico aprirebbe nuove porte al risveglio di persone in coma che stimolati nei giusti punti potrebbero indurre il paziente a risvegliarsi. La modalità per ridurre le crisi epilettiche del paziente potrebbe essere utilizzata per svegliare le persone dal coma senza far perdere loro la memoria visto che non si andrebbe ad intaccare il lobo temporale. Passando però agli impulsi elettrici ad alta frequenza, è stato scoperto tale affascinante effetto di accensione/spegnimento del cervello.

Con queste nuova “tecnica” il paziente era con gli occhi aperti ma gli occhi persi nel vuoto e una volta stimolato il cervello si è risvegliato senza ricordare dell’accaduto. Come riportato dal New Scientist, la scoperta di questo interruttore del cervello potrebbe tuttavia rivelarsi molto utile in certe aree della medicina, ad esempio aiutando in futuro quelle persone in coma a recuperare uno stato di coscienza.