Guardare film gratis su internet in modo illegale: presto nuovi siti saranno chiusi, bloccati e oscurati in Italia?

Poche settimane fa la Guardia di Finanza ha chiuso, bloccato, oscurato e sequestrato svariati portali online che permettevano agli utenti di guardare film in streaming gratis online.

Vi abbiamo segnalato la notizia qui: MEGA, Cineblog01, NowVideo e molti altri chiude in Italia bloccati dalla finanza

In pratica, con una maxi operazione, la Guardia di Finanza ha chiuso, bloccato e oscurato in Italia tantissimi siti internet che consentivano di guardare film in streaming in modo illegale da PC, smartphone e tablet. Il tutto era partito da una denuncia da parte di un distributore italiano, che ha chiesto (e ottenuto) il blocco di questi portali che consentivano di guardare un film gratuitamente e ovviamente in modo illegale.

La cosa strana di tutta quella operazione è rappresentata dal fatto che, nonostante in Italia il 31 marzo scorso è entrata in vigore la nuova “legge” o regolamento dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni a tutela del diritto d’autore, la GdF abbia abito in modo “classico”, oscurando, bloccando e sequestrando i portali oggetto della denuncia, senza prima avvertire i proprietari dei portali e senza chiedere la rimozione dei materiali oggetto della denuncia. In pratica è stata completamente ignorata la nuova legge: assurdo, ma vero. 

Ad ogni modo, una volta che sono stati chiusi, oscurati e bloccati quei siti che permettevano di guardare film in streaming online, nel giro di pochi giorni i proprietari dei domini oscurati si sono organizzati per riaprire i siti e rimettere in piedi la loro attività illecita. Ad oggi, infatti, la maggior parte dei siti chiusi, oscurati e bloccati dalla GdF è già tornata online più forte di prima, in attesa della prossima denuncia che li faccia nuovamente chiudere. Come sappiamo, infatti, il problema di queste operazioni della GdF è legato al fatto che le autorità possono solo sequestrare il dominio di un sito incriminato, mentre i server si trovano spesso all’estero e di conseguenza le autorità non hanno alcun potere. Inoltre, come se non bastasse, non è possibile sequestrare l’indirizzo IP dei portali, visto che questi sono spesso comuni ad altri centinaia di siti: sequestrando un indirizzo IP incriminato verrebbero bloccati e oscurati anche tantissimi altri siti che sono perfettamente legali e che non hanno niente a che fare con il portale illegale.

Di conseguenza, subito dopo un blocco di questo tipo, i proprietari dei siti ne aprono uno nuovo e identico al precedente, importando tutto il database e tornando sul web praticamente “incolumi”.

Come vi ho anticipato, nonostante il blocco della GdF, la maggior parte dei portali bloccati e oscurati perchè facevano streaming di film e serie TV è già tornata online. Probabilmente, però, presto questi portali saranno di nuovo oscurati, bloccati e sequestrati, visto che permettono di guardare gratis film e serie tv in streaming in modo ovviamente illegale.

Ecco di seguito la lista dei principali portali di streaming italiani che rischiano la chiusura nei prossimi mesi. Ad oggi risultano funzionanti, ma non so quanto tempo possa passare prima che la Guardia di Finanza (o altre autorità) li blocchino nuovamente.

http://www.cineblog01.eu/
http://floptv.tv
http://filmstream.me/
http://www.streamingarchive.net
http://mega-search.me
http://www.viacitta.com
http://film-stream.org/
http://utopia-project.jimdo.com
http://www.tantifilm.com
http://casa-cinema.net/
http://filmstream.to
http://www.italia-film.org/
http://guardarefilm.com/
http://www.filmpertutti.eu/
http://interomacity.blogspot.it/
http://www.film-review.it/
https://streamza.com/
http://www.net-movie.it/
http://eurostreaming.tv/
http://www.tvdream.net/
http://www.veoh.com/
http://www.robinfilm.info/
http://www.filmsenzalimiti.co/
http://filmakerz.tv/
http://www.filmsubito.org

Molti dei portali che trovate in questa lista sono già stati sequestrati, bloccati e oscurati più volte, ma continuano a cambiare dominio e a tornare online entro pochi giorni dal blocco.

Ricordiamo infine che la condivisione di materiale protetto da copyright rappresenta a tutti gli effetti una violazione della normativa vigente sul diritto d’autore, proprio per questo i portali che vi abbiamo segnalato rischiano la chiusura e il blocco. State lontani da questi siti, anche perchè magari sono già sotto il controllo della GdF e rischiate grosso anche solo visitandoli!

Se volete guardare film e serie TV in streaming ci sono servizi come Sky Online, Sky Go e Mediaset Premium Play che offrono servizi alternativi, efficienti e perfettamente legali. Non sono nemmeno così cari e soprattutto non richiedono un abbonamento mensile: potete usare questi servizi solo quando volete, pagando anche solo la visione di una sola serie TV o di un singolo film/evento sportivo.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!