E’ ufficiale il fallimento di Techmania. Se avete comprato smartphone senza mai riceverli, ecco come fare per provare a ottenere un rimborso

Ora è ufficiale: Techmania chiude i battenti e fallisce definitivamente. Ecco come provare ad ottenere un rimborso

techmania-fallisce

Chiedere un rimborso a Techmania per uno smartphone pagato e mai ricevuto

Dopo lunghe peripezie, problemi, denunce, sequestro preventivo e altri infiniti problemi, Techmania è ufficialmente fallito. 

Techmania.it, il famoso sito e-commerce che proponeva diversi smartphone e prodotti tecnologici a prezzi scontati, ribassati e sicuramente interessanti, ha chiuso ufficialmente i battenti in quanto è stato dichiarato il fallimento.

Come sicuramente saprete, in passato il sito ha ricevuto una marea di denunce a seguito di pagamenti ricevuti e smartphone mai spediti. A suon di denunce, il portale era stato sequestrato preventivamente dalla Guardia di Finanza e, poche settimane fa, Techmania è fallito definitivamente. 

Ad emanare la sentenza di fallimento della società Techmania s.r.l (la trovate QUI) è stato il Tribunale di Salerno lo scorso dicembre, mentre l’udienza per l’esame dello stato passivo è stata fissata per marzo 2016.

Al momento attuale il sito web techmania.it mostra un messaggio non proprio veritiero: se provate ad accedere al sito Techmania, infatti, il messaggio indica che il sito è momentaneamente chiuso per manutenzione, ma non è così, visto che la società è fallita e difficilmente potrà riaprire, soprattutto considerando i problemi legali che dovrà affrontare nei prossimi mesi.

Fallimento Techmania: come ottenere un rimborso?

Ovviamente, essendo fallita la società Techmania, tutti i creditori della società hanno diritto ad insinuarsi al passivo ma devono presentare istanza per far valere i loro crediti entro il 20 febbraio 2016.

Se anche voi siete dei creditori del sito in quanto avete avuto problemi con pagamenti e acquisti (cioè avete pagato uno smartphone che non avete mai ricevuto) potete presentare istanza per far valere i vostri crediti recandovi QUI, dove è stata sviluppata una procedura per farlo senza troppe difficoltà.

Segnalo inoltre che avete un’alternativa che non richiede il pagamento dei 25 euro (richiesti invece con la soluzione che trovate appena sopra): per fare l’insinuazione al passivo non è obbligatorio far fare la richiesta da un avvocato o un associazione di categoria, potete farla autonomamente da voi. In questo secondo caso, però, vi serve una PEC e dovete richiedere al curatore fallimentare le istruzioni per compilare la domanda. La PEC del fallimento a cui scrivere è f99.2015salerno@pecfallimenti.it.

Da quanto ho capito, le richieste devono pervenire esclusivamente via PEC all’indirizzo f99.2015salerno@pecfallimenti.it, allegando:

  • ogni sorta di documentazione comprovante l’acquisto effettuato su Techmania (ricevuta bonifico, screen mail ordine, lista movimenti del proprio conto con evidenziata la transazione di Techmania, ecc.)
  • un vostro documento d’identità
  • l’indicazione di un domicilio per le notifiche.

Se preferite potete compilare un modulo già pronto scaricabile QUI e allegarlo alla PEC assieme a tutto il resto.

Ovviamente, più documentazioni fornirete, maggiori saranno le possibilità che la vostra richiesta di inserimento nel registro dei creditori venga accolta.

NOTA: è probabile che non riceviate, almeno per ora, alcuna risposta alla vostra PEC, almeno non prima del 21 marzo.

Bene, queste erano le istruzioni per richiedere un rimborso a Techmania dopo che la società è fallita.

Ovviamente non possiamo garantire che abbiate indietro i vostri soldi, ma tentar non nuoce, soprattutto considerando che con la seconda soluzione proposta non dovete spendere un solo centesimo.

Il nostro consiglio ovviamente è quello di provvedere immediatamente, se non l’avete già fatto, all’invio della PEC, specie per coloro che hanno pagato con bonifico e che dunque non avranno alcun altra possibilità all’infuori di questa di rivedere il proprio danaro

Anche voi avete avuto problemi con Techmania? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!