Trame de I Simpson, Futurama e The Big Bang Theory 6 maggio.

Oggi, 6 maggio, vedremo dopo il consueto appuntamento con Sport Mediaset un nuovo appuntamento con i cartoni ed i telefilm amati dai più giovani e non, ossia I Simpson, Futurama e la divertentissima serie The Big Bang Theory, i cui nuovi episodi sono disponibili alla visione in anteprima su Infinity, la piattaforma digitale di Mediaset.

Ecco le trame degli episodi che vedrete oggi in onda:

Simpson

Stagione 19 Ep 11 – Lo show degli anni 90

Durante una fredda giornata d’inverno davanti al caminetto Bart accidentalmente apre una scatola contenente la laurea di Marge. Davanti a tutta la famiglia Homer inizia così a raccontare quel che successe all’epoca quando si frequentava con Marge non ancora incinta. Lui aveva il sogno di diventare un musicista di una band famoso, lei di frequentare l’università. Marge però finisce per infatuarsi di un suo professore, facendo così ingelosire Homer e la coppia si rompe. Poco tempo dopo Marge capisce l’errore che ha fatto e torna da Homer.

Futurama

Stagione 3 Ep 19 – Il nonno di se stesso

Il professor Farnsworth, Fry, Leela, Bender e il dottor Zoidberg lasciano provvisoriamente New New York a bordo della navetta Planet Express, per andare ad assistere nello spazio all’incredibile fenomeno di una gigantesca supernova che si prepara a esplodere. Nell’attesa dell’evento, Fry cucina dei pop-corn nel forno a microonde dell’astronave; nonostante la cosa sia sconsigliata, il ragazzo non bada alle avvertenze, dando così origine a delle particolari radiazioni blu. Nel frattempo, la supernova esplode creando anch’essa delle particolari radiazioni di colore rosso; scontrandosi con le altre, provocano una carica elettrica che trasporta l’equipaggio in un cunicolo spazio-temporale, riportandoli all’apparenza di nuovo sulla Terra. Nel tentativo di atterrare con la navetta, Leela si rende però conto dell’insolita assenza di traffico e della mancanza dei segnali di posizionamento: costretta a un atterraggio d’emergenza, invita tutti a mettere le cinture di sicurezza; nello schianto, la navicella si guasta e Bender (che non aveva dato ascolto a Leela) vola fuori dal finestrino, scontrandosi col suolo e frantumandosi in mille pezzi, di cui rimane integra solo la testa. Leela ordina quindi a Zoidberg di recuperare il corpo del robot, mentre gli altri si affrettano ad aggiustare la navetta. Nel fare ciò, il dottor Zoidberg viene però catturato dai militari di stanza nella vicina base dell’esercito, che sequestrano e analizzano anche i resti del corpo di Bender.

Nel frattempo il professore scopre che, a causa dell’esplosione della supernova, l’equipaggio ha viaggiato indietro nel tempo, venendo trasportato al 9 luglio 1947nella cittadina di Roswell, nel Nuovo Messico. Dal giornale del luogo vengono a sapere del misterioso ritrovamento di un velivolo alieno, che altri non è che il corpo di Bender: capiscono così di essere loro i responsabili del famoso incidente di Roswell, e che è quindi Zoidberg l’extraterrestre catturato nell’occasione. L’unica possibilità che avevano per tornare nel futuro era di usare le radiazioni delle microonde per attraversare il buco nero da loro creato prima che si chiuda, ma sfortunatamente il forno si è rotto nell’impatto. Leela e il prof cercano così di acquistarne uno nuovo in un negozio della città, ma non riuscendoci (non essendo questa tecnologia ancora in commercio negli anni quaranta), adocchiano un’antenna radar a microonde all’interno della base militare, che Leela vorrebbe rubare: questo cambierebbe però il continuum spazio-temporale della storia, e il professor Farnsworth, in quanto scienziato, non è d’accordo con questa scelta.

Intanto Fry, per recuperare il corpo di Bender, s’intrufola nella base militare incontrando suo nonno Gavinus, all’epoca in servizio proprio a Roswell. Avvertito dal prof, Fry è consapevole di non dover alterare la storia e di non mettere in pericolo la vita del nonno, poiché questo porrebbe fine all’esistenza del ragazzo; pensando però che la base sia troppo pericolosa per il parente, lo porta via per non fargli correre rischi. I due si fermano quindi alla tavola calda dove lavora Mildred, l’allora fidanzata di Gavinus – destinata a diventare, in futuro, la nonna di Fry. Per proteggerlo da ulteriori pericoli, il ragazzo accompagna l’antenato in una desolata casetta in un’area desertica, scoprendo solo in seguito che la zona è destinata a un test nucleare che finisce per uccidere suo nonno. Ciò nonostante, dopo aver confessato l’accaduto al prof e a Leela, tutti si chiedono perché Fry sia – stranamente – ancora in vita. Intanto Mildred riceve la triste notizia circa la perdita del suo fidanzato, così Fry decide di consolarla e di accompagnarla a casa: per la solitudine Mildred cerca di sedurre Fry, e il ragazzo cede, passando la notte insieme. Solo al risveglio Fry capisce che, dopo essere andato a letto con sua nonna, è ora paradossalmente diventato il nonno di se stesso. A questo punto, il prof capisce che la situazione è colma e, lasciando perdere le implicazioni del continuum spazio-temporale, decide che è giunto il momento di lasciare a tutti i costi il XX secolo per ritornare nel 3002.

Nel frattempo, Zoidberg viene interrogato alla base dalle autorità militari, le quali, dopo aver sperimentato il nutrimento del crostaceo, decidono di contattare il presidente Harry Truman per metterlo al corrente degli accadimenti (mostrandogli anche il bizzarro velivolo da loro ricostruito con i resti di Bender). Mentre il dottor Zoidberg viene sottoposto a una vivisezione, Fry, Leela, Hubert e Bender irrompono nella base militare con la navetta Planet Express, seminando il panico tra i militari. Dopo aver salvato il dottore e aver recuperato il corpo di Bender, rubano la preziosa antenna radar; dopodiché fuggono a tutta velocità per tornare nel buco nero, giusto in tempo prima che questo si richiuda per sempre. Sfortunatamente, Bender cade dalla navetta e rimane intrappolato nella Roswell del passato, mentre gli altri ritornano a casa nel futuro. Il robot sembra perso per sempre, ma Fry capisce che l’amico, non essendo un essere umano, può essere ancora vivo dopo più di mille anni: infatti, la sua testa viene ritrovata dagli amici nello stesso punto dov’era caduta il millennio prima, e dov’è rimasta sepolta per tutti questi secoli.

The Big Bang Theory

Stagione 7 Ep 4 – La minimizzazione manipolatoria

Penny compra il libro scritto dalla madre di Leonard per il suo corso di psicologia e la cosa lo mette a disagio in quanto nel libro vengono raccontati tutti gli episodi più imbarazzanti dell’adolescenza di Leonard. La ragazza così lo consola con il sesso, ma Leonard comincia ad approfittarsene fingendosi continuamente triste per quello che ha passato da bambino. Quando lo racconta ad Howard, egli decide di utilizzare la stessa tattica con Bernadette, fallendo però nel suo intento. Intanto Sheldon rimane offeso dal comportamento di Amy quando lei critica uno dei suoi film preferiti, I predatori dell’arca perduta, così lui per vendicarsi comincia a cercare difetti in tutto ciò che appassiona la ragazza. Nel frattempo Raj e Stuart si iscrivono ad un sito di incontri online, ma non riescono ad ottenere nessun appuntamento.