Trame de I Simpson, Futurama e The Big Bang Theory 6 novembre.

Oggi, 6 novembre, vedremo dopo il consueto appuntamento con Sport Mediaset un nuovo appuntamento con i cartoni ed i telefilm amati dai più giovani e non, ossia I Simpson, Futurama e la divertentissima serie The Big Bang Theory, i cui nuovi episodi sono disponibili alla visione in anteprima su Infinity, la piattaforma digitale di Mediaset.

Ecco le trame degli episodi che vedrete oggi in onda:

Simpson

Stagione 9 Ep 23 – Il re delle montagne

Dopo aver miseramente fallito in una gara padre-figlio, per riuscire a riconquistare la stima del figlio Bart, Homer si iscrive in palestra ottenendo notevoli risultati, grazie anche ad una barretta energetica a base di mele, la “Powersauce”. Impressionati dalla costanza di Homer, due rappresentanti del prodotto lo convincono a partecipare alla scalata della Murderhorn Mountain, la più alta montagna di Springfield, come promozione del “Powersauce”. Per assicurarsi la riuscita dell’impresa, Homer viene affiancato da due sherpa, ma quando l’uomo si rende conto che gli sherpa lo fanno avanzare durante il sonno, li licenzia per ottenere il risultato da solo. Sentendo che non può riuscire a salire più di tanto, Homer piazza la bandierina nel punto in cui è arrivato, il che crea una spaccatura che fa crollare il resto della montagna, rendendo il punto in cui si trova davvero il picco più alto di Murderhorn Mountain.

Futurama

Stagione 4 Ep 10 – Il perchè di Fry

Fry è depresso perché si sente inutile, e Mordicchio lo porta sul suo pianeta natale e gli spiega che è stato un eroe per aver salvato la Terra dall’invasione dei cervelli giganti, dato che, essendo il nonno di se stesso, il suo cervello ha un’anomalia genetica che lo rende immune alle onde dei cervelli spaziali. Mordicchio poi gli affida una pericolosa missione: infiltrarsi nella base dei cervelli per far detonare una bomba la cui esplosione scaraventerà loro e la base in una dimensione da cui non si può tornare.
Fry accetta, ma il mezzo fornitogli dai Mordicchiani va in pezzi e così lui rimane coinvolto nell’esplosione assieme ai cervelli, i quali gli mostrano una cosa sconvolgente: è stata colpa di Mordicchio se lui mille anni prima fu ibernato, dato che la sua specie sapeva che il suo difetto genetico li avrebbe aiutati! I cervelli allora convincono Fry a tornare indietro nel tempo per evitare il suo congelamento e vivere una vita normale nel 1999: Fry accetta, ma l’incontro con Mordicchio gli fa capire che se non torna nel futuro non incontrerà mai Leela: allora Fry fa in modo che il suo se stesso passato venga congelato, e torna nel futuro grazie a un paradosso temporale: Mordicchio, infatti, avvertito da Fry che la navetta “Puffete-Puffete” con cui si era intrufolato nella base dei cervelli si romperà, la sostituisce con una più potente, consentendo a Fry di completare la missione.

The Big Bang Theory

Stagione 3 Ep 5 – Il corollario del rivestimento raccapricciante

Sheldon accetta di partecipare a un torneo di carte quando viene a sapere che parteciperà anche Wil Wheaton, odiato profondamente da Sheldon per non aver partecipato a una convention di fantascienza molti anni prima. Con Raj come suo partner, Sheldon raggiunge la finale del torneo contro Stuart, il proprietario della fumetteria, e Wheaton; Sheldon può vincere la partita ma Wheaton gli dice di non aver partecipato all’evento perché sua nonna era morta da poco, ma questo è solo uno stratagemma che fa commuovere Sheldon al punto di far vincere il suo avversario. Intanto Leonard accetta a malincuore di rispettare un vecchio patto con Howard, e chiede a Penny se può presentargli una sua amica così da organizzare un doppio appuntamento. Howard e la ragazza, Bernadette, non sembrano avere nulla in comune, almeno fino a quando non scoprono entrambi di avere problemi con le proprie madri.