Addio ai 140 caratteri di Twitter da luglio per i messaggi diretti. Limite 140 caratteri messaggi diretti Twitter rimosso da luglio

Twitter

Twitter rimuove il limite dei 140 caratteri, ma solo per i Messaggi Diretti.

Ottime notizie per gli utenti che usano Twitter: il social network, infatti, ha deciso di togliere da luglio il limite dei 140 caratteri per i messaggi diretti (DM). Ovviamente il limite resterà per gli aggiornamenti di stato, ma almeno sarà rimosso per quanto riguarda le comunicazioni private tra utenti. 

Indubbiamente una delle cose che hanno reso Twitter così popolare è proprio il limite dei 140 caratteri: toglierlo anche dagli aggiornamenti di stato significherebbe rivoluzionare completamente e stravolgere il social network. Ecco perchè i vertici di Twitter hanno deciso di rimuovere questo limite solo per i messaggi privati (o messaggi diretti, DM), molto usati dagli utenti ma soprattutto dalle aziende per fare assistenza ai clienti in caso di problemi.

Twitter: via il limite dei 140 caratteri dai Messaggi Diretti

A fronte di una concorrenza sempre più spietata e agguerrita (vedi Facebook Messenger, che ora fa chiamare, videochiamare e anche giocare!), Twitter si deve essere reso conto che il suo servizio interno di messaggistica diretta non era poi così funzionale e apprezzato dagli utenti: con un limite di soli 140 caratteri, infatti, è praticamente impossibile avere una conversazione e gli utenti erano costretti a spostarsi su altre piattaforme per parlare in privato senza troppi limiti.

Per ovviare a questo problema e invogliare gli utenti a restare sulla piattaforma, Twitter ha quindi deciso di cambiare le carte in tavola, rimuovendo il limite dei 140 caratteri per i messaggi diretti. 

La rimozione del limite avverrà da luglio, quindi tra meno di un mese. Ancora non è dato sapere se il limite sarà esteso a un numero di caratteri illimitati o se ci sarà semplicemente un limite più alto; Twitter in merito non ha ancora rivelato dettagli precisi.

Come anticipato, il cambiamento per quanto riguarda i messaggi diretti di Twitter partirà da luglio. Per l’occasione Twitter ha fornito anche una nuova API per assicurarsi che gli sviluppatori utilizzino questo cambiamento.

Che ne dite di questo cambiamento? Secondo voi è utile avere DM più lunghi su Twitter? Le aziende che fanno assistenza su Twitter ai propri clienti saranno felicissime. Gli utenti invece cosa ne pensano? Ditecelo voi!

A me viene da dire solo una cosa: ERA ORA!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!