Il Parlamento Europeo conferma: niente più costi di roaming dal 2017. L’UE ha deciso: stop al roaming dal 2017!

Niente più costi di roaming in Europa a partire dal 2017!

Parlamento-europeo-Strasburgo-1280x852

Finalmente è ufficiale: addio al roaming in Europa a partire dal 2017!

Della notizia se ne parla ormai da giugno 2015, ma finalmente adesso la cosa diventa ufficiale.

Il Parlamento Europeo ha stabilito oggi che da giugno 2017 sarà vietato applicare tariffe per il roaming all’interno dell’Unione Europea. In pratica, dopo anni di battaglia, i consumatori sono riusciti ad ottenere l’abolizione del roaming in Europa per quanto riguarda il mercato della telefonia mobile.

Parlamento UE: via al roaming da metà 2017

Oggi l’istituzione europea ha dato il suo voto finale su un pacchetto di riforme fondamentali per il settore telefonico: ci sarà un taglio delle tariffe roaming cellulari già dal 2016. Da notare, però, che la normativa permetterà agli operatori di fissare un limite per l’utilizzo in roaming (minuti, MB di internet…), oltre il quale comunque faranno pagare gli utenti. Si attendono ulteriori dettagli da una prossima decisione della Commissione europea.

Da giugno 2017 il roaming sarà solo un brutto ricordo, giusto in tempo per le nostre vacanze estive.

Ma le novità positive per gli utenti non finiscono qui. Oltre all’abolizione del roaming, infatti, il Parlamento Europeo ha stabilito che a partire dal 30 aprile 2016 le maggiorazioni del roaming non dovranno superare:

  • 0,05€ al minuto per le chiamate vocali
  • 0,02€ per ogni messaggio di testo (SMS)
  • 0,05€ per ogni MB di navigazione su internet

Ci saranno comunque delle limitazioni da non superare, ma in linea di massima gli utenti non possono che ritenersi soddisfatti per questa grande conquista, visto che dal 2017 potranno spostarsi in Europa come se fosse un Paese unico, senza preoccupazioni per eventuali salassi sul credito in caso di roaming.

Ci sono voluti anni, ma alla fine ci siamo riusciti. Addio al roaming dal 2017: dal 15 giugno 2017 pagheremo telefonate e internet con le tariffe domestiche quando viaggiamo in un altro Paese europeo.

Via: The Verge

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!