Instagram come Facebook: addio all’ordine cronologico dei post. Instagram: il nuovo feed non-cronologico è in fase di rollout per tutti

Algoritmo Instagram: da oggi i post non vengono più visualizzati in ordine cronologico

instagram-new-logo-100660561-large

Come annunciato tempo fa, Instagram ha iniziato il rollout del nuovo algoritmo dei feed che offrirà agli utenti in primo piano le foto che più potrebbero interessare loro. Ma gli utenti non accolgono positivamente il cambiamento.

Se ben ricordate, lo scorso mese di marzo Instagram ha annunciato importanti novità per il news feed (la schermata principale): come avviene su Facebook, anche su Instagram è stato deciso di non visualizzare più i contenuti in ordine cronologico, bensì riorganizzandoli in base alla rilevanza che i vari post avevano nei confronti dell’utente.

Senza entrare troppo nel dettaglio, dovete sapere che iIl nuovo feed si basa su di un sistema di machine learning che, imparando i gusti degli utenti, dovrebbe creare dei feed personalizzati includendo le foto che più potrebbero piacere. Per esempio, se un utente commenterà precise immagini o metterà “Mi piace” a determinate categorie di foto, il feed metterà maggiormente in primo piano queste tipologie di scatti. Proprio come avviene su Facebook in pratica.

Quando Instagram ha dato la notizia del cambiamento, un paio di mesi fa, però, ha anche specificato che l’arrivo del nuovo algoritmo non sarebbe stato imminente, ma che sarebbe stato introdotto ufficialmente per tutti gli utenti solo in un momento successivo. Ebbene, quel momento è arrivato: da oggi Instagram non mostra più le foto degli utenti in ordine cronologico, ma in base alla rilevanza che i post hanno per gli utenti.

Ovviamente, come nel momento dell’annuncio del cambiamento, anche oggi si è scatenato il panico tra gli utenti della piattaforma fotografica, i quali non apprezzano. Ma, contrariamente ad un paio di mesi fa, ora la modifica non è reversibile: è stata attivata nelle ultime ore lato server da Instagram e si diffonderà a tutti gli utenti nelle prossime ore.

Magari il nuovo algoritmo di Instagram non è ancora attivo su tutti gli account, ma molto presto, accedendo sull’home page del social network, potrete notare come i vari post del vostro feed non saranno più organizzati in maniera cronologica, bensì saranno visualizzati per primi quei post degli utenti che siete soliti seguire più assiduamente.

Instagram ha spiegato che, testando questa funzionalità negli scorsi mesi su un numero ristrettissimo di utenti, ha notato come quest’ultimi interagissero di più con i post della piattaforma, ragion per cui la compagnia ha deciso di rilasciare in modo definitivo questa funzionalità. Ovviamente, però, gli utenti non prendono bene questa novità, visto che cambia completamente il modo di visualizzare i post delle persone che vengono seguite e, come su Facebook, in questo modo si rischia di non vedere più determinati post.

Come anticipato, comunque, il rollout è lato server, per cui se il nuovo algoritmo di Instagram non è ancora attivo sul vostro account, probabilmente lo sarà tra poche ore.

Voi cosa ne pensate di questa novità?

A me personalmente non piace affatto, così come non mi piace questa funzionalità su Facebook. Se scelgo di seguire una persona, voglio vedere tutti i suoi post in ordine cronologico. Se i suoi post non mi interessano più, smetto di seguire questa persona. Molto semplice. Ma perchè Instagram o Facebook mi devono obbligare a vedere le foto nell’ordine che vogliono loro? Non posso essere padrone di vedere le foto in ordine cronologico? Assurdo.

Ricordo comunque che, se non volete perdervi nessun post degli utenti che seguite su Instagram, potete attivare le notifiche: ogni volta che l’utente pubblica qualcosa, infatti, ricevete una notifica sul vostro smartphone, in modo da vedere tutte, ma proprio tutte, le foto che un utente pubblica.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!