Ufficiale: Google acquista Waze per combattere il Traffico

Oramai era questione di giorni, l’acquistizione di Waze da parte di Google oggi è diventata ufficiale. Google acquista Waze, il re dei navigatori satellitari gratuiti e social, che grazie alle segnalazioni dell’immensa communuty è in grado di aggiornare le mappe, condizioni meteo, condizioni del traffico e interagire con i propri amici che utilizzano Waze il tutto in maniera totalemente gratuita.

Prima ci hanno provato i vari Facebook ed Apple, ma Google ha una marcia in più rispetto agli altri ed essendo già nel mondo delle Mappe da anni ha sicuramente facilitato l’acquisizione di Waze.

Anche se i dettagli dell’accordo non sono stati ancora comunicati, secondo le ultime voci sembra che Google abbia versato a Waze circa 1,3 Miliardi di Dollari (circa 950 Milioni di Euro).

 

Ora cosa dobbiamo aspettarci da Google vista l’acquisizione di Waze?

Bhe sicuramente verrà integrato nelle mappe di Google Maps ma comunque Waze resterà un servizio indipendente ma con il tempo si integrerà sempre di più con Google Maps che aiuterà, tramite la vocazione Social di Waze, ad indicare le zone trafficate così da permetteci di evitare lunghe ore in coda nel traffico, segnalare gli Autovelox, vedere dove sono i nostri amici direttamente sulle ottime mappe di Google Maps.

Immaginate solo le potenzialità dell’unione di Google Maps e Waze, da una parte la cartografia perennemente aggiornata e oramai perfetta, dall’altra parte Waze che tramitete la sua comunità di oltre 28 milioni di utenti che comunicano tra loro per segnalarsi Autovelox, zone di traffico e imbottigliamenti vari, posti di blocchi e quant’altro.

Insomma entro qualche mese speriamo di vedere i primi aggiornamenti di Google Maps magari già con l’integrazione di alcuni servizi di Waze.