Verizon, colosso telefonico Americano, ha acquistato Yahoo! per circa 4.8 miliardi di dollari. Sebbene Yahoo abbia sempre provato a tirarsi fuori dal pantano e lanciare sfide su sfide a Google con applicazioni innovative che hanno attirato molta clientela, i continui problemi finanziari hanno fatto si che l’azienda fosse messa in vendita fino a ieri quando Verizon ha annunciato ufficialmente l’acquisto di Yahoo!.

https://i0.wp.com/image.prntscr.com/image/7d28c81da3f54ec98dab4d95c7773ebc.png?w=640

Il colpaccio di una delle più grandi compagnie telefoniche al mondo è davvero senza precedenti poichè si accaparra una bella fetta delle web app che girano sul globo, visto che i servizi di Yahoo! sono sempre state apprezzate.

Il prezzo di 4,8 miliardi di dollari, riportato da Bloomberg, sancisce l’acquisizione della società, con a capo Marissa Mayer, da parte di Verizon che cambierà nome e parteciperà a rafforzare la posizione di Verizon che insieme alle acquisizioni di Aol nel 2015 per 4.4 miliardi di dollari, mira a migliorare l’ecosistema Verizon a tutto tondo anche se almeno inizialmente Yahoo! non dovrebbe essere smembrata totalmente ma man mano dovrebbe essere inglobata nell’azienda americana.

La mossa sicuramente è strategia e vederemo ora un mercato dominato per intero da Google con la sola Microsoft che prova a spodestare il dominio non solo tra i motori di ricerca ma sul Cloud visto che è ancora un terreno dove non si ha un serio vincitore.