“WhatsApp è scaduto, clicca qui”, attenzione alla nuova email truffa. Arriva via mail una nuova truffa per WhatsApp: fate attenzione!

Da qualche giorno numerosi utenti italiani hanno iniziato a ricevere un’email contenente un link per “rinnovare l’abbonamento WhatsApp”, ma è una truffa. Ecco i dettagli. 

WhatsApp_come_liberare_spazio

“WhatsApp è scaduto, clicca qui”: ecco la nuova truffa

Da Facebook a WhatsApp, bastano pochi click a link apparentemente allettanti per farsi rubare importanti dati sensibili. L’ultimo in ordine di tempo è tornato di moda negli ultimi giorni, inviato via mail:

«Attenzione! Il tuo account WhatsApp Messenger è scaduto. La registrazione non e stata rinnovata scade entro 24 ore, per rinnovare il tuo WhatsApp Messenger 0,99 euro, grazie a seguire il link di rinnovo. Rinnova il tuo WhatsApp Messenger. Si prega di rinnovare il piu presto possibile per evitare la perdita di tutti i media (immagini, video, storico …)».

E anche molti italiani da qualche giorno hanno iniziato a ricevere questa nuova email truffa riguardante WhatsApp. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Nel messaggio email che arriva agli utenti e che riguarda la nuova truffa di WhatsApp si legge questo messaggio:

“Il tuo account WhatsApp Messenger è scaduto. La registrazione non e stata rinnovata scade entro 24 ore, per rinnovare il tuo WhatsApp Messenger 0,99 euro, grazie a seguire il link di rinnovo”.

Se anche voi avete ricevuto un messaggio di questo tipo, vi invitiamo caldamente a non cliccare alcun link e ad eliminare subito l’email: come è facile intuire, si tratta infatti di una truffa che non ha nulla a che fare con la nota applicazione di messaggistica.

Si tratta, come anticipato, di una truffa bella e buona, che è stata ideata da un gruppo di malviventi con l’obiettivo di rubare i dati delle carte di credito degli utenti.

Come si possono rubare i dati della carta di credito da una mail truffa legata a WhatsApp?

Il giochino è semplice, ma geniale: una volta aperta la mail, lo scopo dei truffatori è quello di invitare gli utenti ad aprire il link che rimanda ad un falso sito internet di WhatsApp, dove i malcapitati avranno modo di inserire le credenziali per il pagamento del “rinnovo di WhatsApp Messenger a 0,99 euro”.

Come sappiamo, però, WhatsApp è completamente gratuito e, anche nel caso fosse a pagamento, questo avverrebbe direttamente all’interno dell’app, non tramite un sito internet esterno.

Tramite questo escamotage, però, gli hacker riescono chiaramente ad ottenere i dati personali delle carte di credito degli utenti.

«WhatsApp è scaduto, clicca qui». Attenzione all’ultima truffa via mail

Come riportato sulla pagina Facebook Una vita da social della Polizia Postale, ecco spiegato in breve il funzionamento della truffa:

“Il link presente nella mail indirizza a una serie di servizi a pagamento in cui vengono chiesti i dati della carta di credito. E a quel punto i criminali informatici non si accontentano di 99 centesimi, ma potrebbero rubarvi molto di più”.

Per questo motivo, nel caso in cui riceveste questa comunicazione, vi invitiamo ad eliminare subito il messaggio e soprattutto a non cliccare i link presenti nell’email.

Qualcuno di voi ha ricevuto questa email? Fatecelo sapere nei commenti!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!