Windows 10 Redstone sarà solo un aggiornamento corposo.

Dopo i vari rumor comparsi in rete nelle ultime ore ecco le prime conferme riguardo la release di Windows 10 Redstone che, fino ad ora, veniva considerato una nuova versione del sistema operativo Microsoft in uscita nell’estate prossima.

Windows 10 Redstone, invece, vedrà la luce nel 2016 e sarà un corposo aggiornamento di Windows 10 Threshold, la versione base che sarà lanciata in estate di Windows 10. Si tratterà, quindi, di un update tipo Windows 8.1, che servirà ad introdurre nuove funzionalità e migliorare o aggiungere la compatibilità con dispositivi non compatibili con le prime versioni di Windows 10.

La roadmap Windows 10 prevede infatti il rilascio di Threshold durante la prossima estate, con aggiornamenti come quelli a cui siamo abituati con gli attuali sistemi operativi che verranno rilasciati in maniera abbastanza celere per correggere eventuali bug mentre in autunno è previsto il primo minor update, che servirà a migliorare l’esperienza d’uso per l’utente finale.

Non ci sono date di rilascio precise per Windows 10 Redstone ma possiamo dirvi che, salvo imprevisti, sarà rilasciato durante il 2016 nel periodo estate/autunno.